I Templari si svelano alla citta’: domenica mattina l’incontro al Parco Gallo

0

Tanta curiosità da parte della gente, poca informazione e, a volte, un po’ di ironia. Sono diversi gli stati d’animo attorno ai Templari cattolici d’Italia: proprio per questo ogni anno vengono organizzate iniziative che permettono a loro di presentarsi e ai curiosi di avvicinarsi all’associazione. 

Il prossimo evento in terra bresciana si terrà domenica mattina, all’aperto, presso il Parco Gallo, e avrà il patrocinio del Comune di Brescia. A partire dalle 11:30 i templari, eredi del sacro ordine messo al bando da Papa Clemente V nel 1312, saranno a disposizione per rispondere alle domande dei curiosi. Ci sarà anche una messa, celebrata da don Nicola Santini, e l’esposizione del Santissimo custodito dai Templari: i fedeli potranno omaggiarlo con le loro preghiere fino a che, alle 16:30, con una processione verrà riportato alla chiesa di San Giacinto.

I valori sui quali si fondano le attività dei nuovi templari sono quelli del risveglio dei valori e della tradizione dei Templari storici attraverso la preghiera e la meditazione, il presidio e la difesa delle chiese, mantenendone il decoro e lottando contro l’esoterismo e la magia, e la più ampia divulgazione del credo cristiano.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. I valori sui quali si fondano le attività di questi sedicenti "templari" sono quindi oscurare i veri Templari, che sono stati messi al bando dalla Chiesa Cattolica perchè accusati proprio di esoterismo e magia.
    Allora a quando la fondazione dell’Ordine Cattolico dei Catari, che recuperi le sincere tradizioni della popolazione albigese sterminata nel 1200, magari risvegliando i comuni valori propugnati da Arnaldo da Brescia – morto impiccato e bruciato a Roma per aver predicato contro il potere temporale del Papa?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome