Ballerine, percussioni e samba: per una notte Brescia come Rio

0

La notte bresciana appena passata è stata un tripudio di musica e colori brasiliani grazie all’arrivo in città del primo samba-raduno della Leonessa organizzato dal collettivo Appel per festeggiare i suoi 10 anni di vita.

I gruppi musicali, armati di tamburi e percussioni, sono arrivati da ogni parte d’Italia e hanno invaso la città di musica e danza partendo da tre distinti luoghi: piazzale Repubblica, piazza Tebaldo Brusato e via Battaglie. Poi il ritrovo in piazza Loggia dove alcuni hanno dato vita ad un esibizione di capoeira. Ma non è finita. Dopo aver incantato la folla in piazza circa 200 ballerini hanno percorso tutta via X Giornate e corso Zanardelli accompagnati da una folla di bresciani che non ha resistito a muovere il bacino, ballare e riprendere con il telefonino la magia brasiliana della samba.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome