Lite violenta tra vicine di case: interviene il 118. Denuncia per procurato allarme

0

Una piccola e tranquilla località montana che sovrasta il lago di Garda è diventata il teatro di una furibonda lite tra vicine di casa. E’ successo la mattina di giovedì 5 giugno nella frazione di Costa di Gargnano e le protagoniste sono due residenti di 52 e 61 anni, una delle quali già conosciuta alle forze dell’ordine per il suo temperamento fumantino.

Tutto è accaduto nel giro di pochi minuti. Prima la litigata, poi le mani ce volano e infine la richiesta di intervento al 118, ai carabinieri e agli agenti della Polizia Locale. Quando i sanitari sono arrivati però hanno capito che di loro non c’era bisogno. Le due erano sì venute alle mani ma senza provocarsi ferite tali da richiedere l’intervento dell’ambulanza. Per questo alla Polizia Locale non è restato che il compito di sedare gli animi e denunciare colei che aveva fatto le chiamate per procurato allarme.

Comments

comments

LEAVE A REPLY