Stamina, Andolina nominato commissario: poteri per riprendere le cure al Civile

0

Già oggi nel primo pomeriggio sarà a Brescia con un ufficiale giudiziario con l’obiettivo preciso di cercare dei medici disposti ad eseguire le infusioni ai piccoli malati. Su nomina del Tribunale di Pesaro il pediatra Marino Andolina, numero due di Stamina Foundation, da sempre il "vice" di Vannoni, è il nuovo commissario ad acta degli Spedali Civili.

In un clima che si sta facendo sempre più infuocato, a due giorni dalla morte della piccola Rita, deceduta in attesa delle cure disposte dal tribunale del lavoro di Ragusa (leggi la notizia e il commento ufficiale dell’ospedale), il nuovo commissario non è detto che già da oggi potrà lavorare per cercare medici disposti a particare le cure. Gli Spedali Civili infatti potrebbero presentare ricorso per congelare tutto, almeno fino al prossimo pronunciamento. Di certo Andolina farà di tutto per andare avanti sulla sua strada: ieri mattina in Commissione Sanità a Milano ha ribadito che i medici se si rifiuteranno di eseguire le trasfusioni andranno incontro a provvedimenti giudiziari.

Sul caso della morte di Rita, Andolina ha commentato così: «Rita aveva diritto alle cure, aveva un’ordinanza favorevole. Da Brescia dovranno rispondere ai giudici, prima che alla loro coscienza. Prima o poi qualche magistrato si arrabbierà. Ci saranno conseguenze penali inevitabili».
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY