Rovato, capotreno aggredita nel suo giro di controllo: ferita a collo e viso

0

Stava facendo semplicemente il suo lavoro sulla tratta Milano – Verona, quando è successo un episodio che l’ha fatta finire alla clinica Città di Brescia. Protagonista una 37enne, capotreno, che stava controllando i biglietti dei passeggeri: la donna è stata infatti aggredita da uno di questi dopo che gli aveva chiesto di mostrare il biglietto. E’ successo giovedì mattina, all’altezza di Rovato, su un vagone del treno «2091» partito da Milano alle 8.25: durante il suo giro tra le carrozze si è trovata di fronte un 30enne nordafricano che, alla sua domanda "Hai il biglietto?" è impazzito e l’ha colpita al collo e al viso, spingendola tra i sedili. Testimoni i passeggeri che sono intervenuti a difendere il capotreno. Immediato l’allarme alla Polfer e al «118»: il convoglio si è fermato a Brescia attorno alle 9.40 e la donna è stata trasportata alla clinica Città di Brescia da un’ambulanza. L’aggressore è stato condotto al comando della Polfer.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. UN NORDAFRICANO AGGREDISCE UNA DONNA, LUI NON AVEVA IL BIGLIETTO?
    MA SCRIVETE ANCORA QUESTE NOTIZIE?
    ORMAI CE NE SONO A CENTINAIA SIMILI. NON FANNO + NOTIZIA.

  2. Bella faccia tosta anche questa capotreno a chiedere il biglietto al ragazzo nordafricano…propr io tremenda…poveretti ….ma dai… devono poter girare gratis su tutti i mezzi pubblici d’Italia…
    mangiar e alla Caritas….liberi di spacciare…..rubare …e menare..!!!!!Che schifo di paese!!!!

  3. Che non faccia notiziaè dato per scontato, ma che questi abusivi insistono nei comportamenti illeciti nò, pertanto dargli una mano di sberle sarebbe una bella notizia, o no??????

  4. Cacchio! ma sono quasi peggio dei veneti! Quelli rubano a Venezia i soldi nostri con i lavori del Mose, ma questi picchiano anche. Difficile dire se siano peggio i veneti o gli africani.

  5. Ma come "è impazzito"? Non penserà di essere come Kabubi? Poverino è matto….colpa della società….le traversie della vita…ecc: Mi sa che bisognerà dotare di spray urticante anche i capotreni. Comunque almeno i viaggiatori lo hanno fermato e consegnato alla forza pubblica. Poi ci penserà la magistratura……

  6. …..sssoooooo che notizia ………è normale per noi italioti pagare il biglietto , loro no , probabilmente pensano che è come in congo, passa un treno ogni 3 mesi e tutti lo pigliano gratis ….gli altri treni sono deragliati da decenni .

  7. Uno straniero che non paga il biglietto e picchia il controllore ….é esattamente come un italiano che non paga il biglietto e picchia il controllore. Dov’é la differenza?

  8. A Civitanova marche una nigeriana ha preso a testate ed ha cercato di strangolare il controllore di un bus (fontedella notizia: Il Resto del Carlino).

  9. E a noi lombardi che ce ne frega di quello che succede a Civitanova? Che restino tutti là. Noi siamo lombardi non come gli altri: veneti, piemontesi, marchigiani, africani. Brutta gente.

LEAVE A REPLY