Prorogata al 12 luglio la Tasi in città, Tari ed Imu confermate entro il 16 giugno

0

Prima lo spostamento dal 16 al 30 giugno, ora quello al 12 luglio. La Loggia si fa carico della preoccupazione dei Centri di Assistenza Fiscale e sposta in avanti la scadenza per il pagamento della Tasi, il Tributo per i Servizi Indivisibili istituito dalla legge 147 del 27.12.2013.

Proprietari di abitazioni ed inquilini avranno dunque qualche giorno di tempo in più per il calcolo e la liquidazione del dovuto. Per andare incontro ai cittadini il Comune ha fatto sapere anche che sono stati potenziati gli sportelli telefonici ai quali ci si può rivolgere (qui tutte le informazioni). La decisione, come detto, è stata presa anche per andare incontro ai Caf, già alle prese con le scadenze delle dichiarazioni dei redditi. 

Invariata invece la scadenza della prima rata della Tari, la tassa sui rifiuti, e dell’Imu (ma solo per seconde case e altri fabbricati)- Seconda e terza rata sono fissate al 16 settembre e al 16 dicembre.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY