E’ già ItalBrescia nel successo mondiale con l’Inghilterra

0

C’è un pezzo significativo di Brescia nella vittoria di ieri della nazionale italiana in Brasile (2-1 meritato contro l’Inghilterra). Su entrambi i goal degli azzurri, infatti, la Leonessa ha avuto un ruolo decisivo. Decisivo, infatti, è stato sulla prima rete di Marchisio il velo del cittadino Andrea Pirlo. Che è anche l’autore della più ghiotta occasione mancata dall’Italia (la punizione che si è stampata sulla traversa a portiere avversario immobile). E la seconda rete, firmata di testa da Balotelli (l’accento non lascia dubbi sulla provenienza), è bresciana al 100 per cento. Come l’Italbrescia di Cesare Prandelli da Orzinuovi.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Balotelli ha avuto due palle-gol. Risultato: un quasi gol ed un gol, più un missile da fuori area finito non di molto sopra la traversa. I numeri li ha tutti: tecnica e fisico. Talora, manca all’appello solo la componente caratteriale, l’equilibrio. Che col passare degli anni potrebbero certo migliorare. Ed è giusto essere ottimisti.

LEAVE A REPLY