Carburante nelle acque di Salò, dopo la pulizia si cercano i responsabili

0

Solo un po’ di fastidio per i turisti a passeggio, oltre al gran lavoro degli uomini impegnati nelle operazioni di pulizia e di quelli che hanno diretto il traffico sulle acque per far sì che le imbarcazioni non peggiorassero il guaio. Per motivi ancora del tutto ignoti, nel pomeriggio di ieri una grande pozza di gasolio è stata sversata nel golfo di Salò, nei pressi del molo. 

L’allarme è stato lanciato intorno alle 15: alcuni passanti hanno sentito nell’aria il classico odore di gasolio, ed immediatamente hanno avvisto la Guardia Costiera. Dopo il sopralluogo sono stati chiamati gli uomini delle imbarcazioni del consorzio di Garda Uno, di stanza a Portese di San Felice, specializzate nel recupero di liquidi inquinanti finiti in acqua. Per tutto il resto del pomeriggio si è lavorato alla pulizia del lago, con gli uomini della Guardia Costiera impegnati nella deviaizone del percorso dei traghetti per far sì che non finissero nella chiazza. 

Ancora ignota la causa del versamento. Oltre alla puzza avvertita dai passanti non ci sono stati altri disagi, anche perché ieri di bagnanti non se ne sono visti. Già da oggi la situazione dovrebbe tornare alla normalità.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY