Brescia Calcio, i gemelli Filippini sognano di allenare la squadra

0

Chi sarà il prossimo allenatore del Brescia Calcio sono in tanti a domandarselo, dopo le interminabili staffette degli ultimi periodi. C’è chi sostiene il più recente Ivo Iaconi sarà nuovamente confermato anche per il prossimo anno e a tra coloro che ne sono convinti c’è anche Antonio Filippini «Iaconi è in prima fila perché ha convinto la dirigenza nel finale del campionato scorso e ha la stima di Corioni. – ha dichiarato al Corsera – Credo che le gerarchie potrebbero cambiare solo con l’avvento di una nuova società». Una quasi certezza quella di uno dei due fratelli che per ora erano impegnati nell’allenamento della Feralpi Salò. E che però il sogno di allenare il Brescia ce l’hanno forte nel cuore:  «Per noi sarebbe fantastico e per il club costituirebbe una novità assoluta, visto che durante la presidenza Corioni la guida della squadra non è mai stata affidata a bresciani, ex giocatori e per di più tifosi. Io ed Emanuele siamo tutto questo e oltre al nostro progetto tecnico porteremmo una ventata d’entusiasmo e di brescianità non indifferente. In questo momento ce ne sarebbe bisogno e penso che la piazza reagirebbe molto positivamente”. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. devo ridere o piangere ???? esperienza ? zero, a brescia solo perchè anche loro amici degli amici …..l enclave di ospitaletto deve terminare , così cesserano ( forse ) tutte queste stramberie che al brescia calcio non servono a niente …., idem baggio presidente …. stramberie corioniane che lasciano il tempo che trovano …..e delle quali corione ama riempirsi la bocca , parole al vento come da 20 anni a questa parte …..
    vorremmo una società seria , una nuova società libera da ogni corioneria e da ogni legame perchè servono capacità imprenditoriali , pogrammazione , non servono a nulla tutti quei personaggi noti e meno noti che al brescia non portano niente di niente , e che sino ad ora si sono accomodati sulle poltrone a fare negot ……
    che entusiasmo se in panca sedesse un filippini ? un ringraziamento perchè ha vestito la maglia ?
    solite cose , bollite e ribollite , l’entusiasmo sarebbe una società LIBERA DAI VINCOLI E DAI DEBITI CORIONIANI , LIBERA DA TUTTI STI PERSONAGGI CHE vi ruotano COME SATELLITI …….
    VOGLIAMO L’ANNO ZERO , PUNTO E A CAPO …..PIUTTOSTO RIPARTIRE DAL BASSO, MAI PIU’ UN CORIONE O PEGGIO UN AMICO DEL CORIONE PERCHE’ ORA QUESTA DINASTIA PARE FINITA FINALMENTE !!!

LEAVE A REPLY