Smascherato e arrestato il ladro d’acqua di Roncadelle

0

Si appoggiava alla rete idrica pubblica e, abusivamente, portava l’acqua nella sua abitazione. Mercoledì scorso però i carabinieri di Roncadelle sono riusciti a smascherare il 30enne bresciano di Ponte San Pietro (provincia di Bergamo) ma residente nel comune alle porte di Brescia.

L’uomo è stato smascherato grazie alla collaborazione di Eurogasmet, la società che gestisce la rete idrica di Roncadelle. La società infatti prima si è accorta del trucco scoprendo poi il raccordo, la guaina e il tubo aereo con il quale il bergamasco “rubava” l’acqua per farla confluire nella propria rete domestica.

Secondo una prima stima la truffa portata avanti dall’uomo avrebbe un valore pari a 3.500 euro. Il 30enne è stato condannato alla pena di 4 mesi di reclusione e 200 euro di ammenda e al momento si trova ai domiciliari.

Comments

comments

LEAVE A REPLY