I tempi non sono maturi: la vendita del 5% di A2A slitta, forse a dicembre

0

Da un euro per azione all’attuale 0,84. Il valore delle quote di A2A è decisamente calato nel corso degli ultimi mesi, così le amministrazioni comunali di Brescia e Milano starebbero pensando di rimandare ulteriormente la cessione del 5% dell’azienda, spostandola indicativamente a dicembre.

E’ questa l’ultima indiscrezione che riguarda la vicenda della cessione da parte del duo Del Bono&Pisapia, che ieri avrebbero preso la decisione di comune accordo per evitare di incassare meno dei 70 milioni di euro previsti, calcolati su un valore nominale per azione pari a 0,91 euro.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY