Lonato, a fine mese arriva il garante per gli animali. A titolo gratuito

0

Sarò operativo entro fine luglio il garante per il benessere degli animali, una nuova figura istituita dalla Giunta comunale di Lonato del Garda nella seduta dello scorso 1° luglio.

Si tratta di una figura qualificata con esperienza (nel Corpo forestale, con l’Asl, tesserato Oipa), che gratuitamente si mette al servizio dei cittadini lonatesi offrendo sostegno o attività di controllo, se richiesta dalla Polizia locale, per le questioni che riguardano gli animali, il loro benessere e la loro gestione.

«Il garante per il benessere degli animali è una figura che abbiamo voluto istituire come ulteriore servizio per i cittadini che hanno animali in casa e che hanno bisogno di un consulto, ma anche per una migliore gestione degli animali sul territorio comunale – spiega l’assessore all’Ecologia Nicola Bianchi –. L’esperto sarà disponibile presso l’Ufficio Ecologia, in giorni e orari che saranno comunicati a breve, e si occuperà rispondere a eventuali quesiti del pubblico, di raccogliere eventuali segnalazioni, organizzare corsi di educazione civica per i proprietari che desiderano saperne di più sulla cura e la gestione degli animali (cani e gatti, in primis), un corso di primo soccorso per animali non solo domestici e altre attività che faranno riferimento a questo sportello comunale».

Da questa estate il garante per il benessere degli animali si mette a totale disposizione del Comune di Lonato, a titolo gratuito, e potrà partecipare anche a tavoli tecnici e incontri su problematiche attuali, quali il randagismo o l’emergenza piccioni.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ottima scelta finalmente mi sento più tranquilla.vorrei però precisare che ora sarebbe il momento di rispondere e aiutare le persone che si ritrovano con animali randagi nessun aiuto e la risposta resta….non possiamo fare nulla!io ho quattro gatti arrivati per caso e ho ripiegato per tenerli perché neanche un cane mi ha aiutata!!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome