Violentò due donne, condannato a 5 anni e 10 mesi 16enne marocchino

2

Cinque anni e dieci mesi: questa la condanna per il 16enne marocchino che lo scorso novembre aggredì e stuprò due donne a Trenzano e Castegnato. I reati contestati vanno dalla violenza sessuale al sequestro di persona passando per la rapina impropria. A decidere la pena il Tribunale dei minori di Brescia che ha riconosciuto al minorenne nordafricano un vizio parziale vivente di intendere e volere. Il giovane è detenuto nel carcere minorile Cesare Beccaria di Milano. Gli episodi di violenza risalgono allo scorso anno. Il giovane, nella notte tra il 17 e il  18 novembre aggredì una quarantenne che stava rientrando a casa, che poi riuscì poi a fuggire. Due giorni dopo, poi, fu la vota di un’operaia al termine del turno di lavoro, minacciata con una pistola e poi costretta ad allontanarsi sulla sua auto.

 

Comments

comments

2 COMMENTS

  1. A ste punto direi di smetterla di spendere soldi per le forze dell’ordine e per i processi. Violenta due donne e viene condannato a soli cinque anni? Tra indulto, sconti di pena ecc. ecc. praticamente sarà fuori domani… Tanto vale non cercarli nemmeno i delinquenti! Son solo soldi buttati!

  2. Hai ragione. D’altra parte negli ultimi 20 anni le leggi sono state fatte unicamente per non far andare in galera Berlusconi (riuscendoci). Cosa pretendiamo adesso?

LEAVE A REPLY