Scippata e trascinata sulla strada: presi due fratelli indiani

0

Sono stati individuati e arrestati nel cremonese i due fratelli indiani poco più che ventenni che all’inizio del mese si sono resi responsabili di una rapina ai danni di una donna 40enne di Leno che stava pedalando in sella alla sua bicicletta. I due sono incensurati e ora dovranno rispondere di rapina aggravata e ricettazione.

I FATTI – Sono trascorsi una decina di giorni da quella mattina in cui i due fratelli si trovavano a Leno, pronti a mettere in atto il loro piano. Individuata la vittima a bordo di una biciclatta i due hanno accostato l’auto vicino a lei con la scusa di chiederle un’informazione, ma subito dopo uno dei due è sceso dall’auto e le ha strappato la borsa dal braccio per poi risalitre in auto e scappare. La donna però nel tentativo di fermare la rapina si è gettata sull’auto rimendiando una brutta caduta.

La donna è stata quindi soccorsa e trasportata all’ospedale di Manerbio con una prognosi di 21 giorni. I carabinieri di Leno che sono intervenuti sul luogo della rapina hanno raccolto informazioni riuscendo prima a risalire all’auto, risultata rubata, e poi ai due uomini.

Comments

comments

LEAVE A REPLY