Nuovo carcere di Brescia, Rolfi (LN): basta parole al vento, si proceda con Verziano

0

Il Consiglio regionale lombardo, nella seduta odierna, ha approvato una risoluzione con la quale impegna la Giunta ed il Presidente a sostenere nelle sedi opportune le priorità lombarde in materie di edilizia penitenziaria, tra le quali viene citata con particolare rilievo la situazione della città di Brescia. "Si tratta di un atto politico importante con il quale, in modo unanime, il Consiglio regionale ha indicato alla Giunta le priorità future in merito all’edilizia penitenziaria e le risorse da pretendere dallo Stato affinché il nostro paese non sia sempre in perenne emergenza da sovraffollamento carcerario." Così Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia. “Questo voto – prosegue Rolfi – rafforza la decisione della Giunta Paroli di prevedere nel PGT l’allargamento del penitenziario di Verziano, per sostituire la struttura vetusta e ormai inadatta di Canton Mombello. Adesso, dopo i tanti annunci, le ipotetiche caserme da riutilizzare e le molte parole al vento, occorre che il Comune di Brescia colga questa occasione per costruire con Regione Lombardia un’azione istituzionale condivisa per sottoporre al Governo Renzi la priorità e l’opportunità di dare finalmente a Brescia una risposta definitiva e risolutiva per questa emergenza.”  “È bene sottolineare inoltre – conclude Fabio Rolfi – come anche il gruppo del PD regionale abbia riconosciuto e votato questa risoluzione; invito quindi la Giunta Del Bono ad abbandonare  gli inutili ostruzionismi ideologici da campagna elettorale e a cominciare a lavorare per l’interesse dei bresciani.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY