San Pancrazio di Palazzolo, in oratorio la cena di chiusura del Ramadan

0

Gli oratori della nostra provincia sono spesso teatro di feste: serate danzanti, tornei notturni di calcio, semplici cene in compagnia o feste di altre associazioni che chiedono lo spazio alla parrocchia. Davvero singolare invece la cena ospitata nei giorni scorsi dall’oratorio di San Pancrazio di Palazzolo sull’Oglio.

Don Faustino Sandrini, il parroco della frazione, ha ritenuto fosse il caso di invitare i fedeli musulmani per la cena dell’Iftar, l’interruzione serale del digiuno durante il periodo del ramadam. Non una semplice cena tra pochi intimi: quella che è andata in scena al calar del sole è stata una vera e propria festa di integrazione alla quale hanno partecipato oltre 250 persone.

Oltre ai fedeli islamici, perlopiù originari del Marocco ma proveninenti anche da Tunisia e Senegal, hanno partecipato alla festa anche Francesco Mercandelli, locale segretario del Pd, Fiorangela Marenzi, presidente della Fondazione Galignani, e i consiglieri comunali Ombretta Pedercini e Alessandro Piantoni. Ad organizzare la serata l’associazione Alikram (letteralmente "coloro che sfamano"), guidata dal presidente Taoufiq El Mouloudi, da anni residente a Palazzolo. 

Durante la serata, come raccontato sulle colonne di Bresciaoggi dove è riportata la notizia, il parroco e alcuni ministri di culto islamici hanno pregato insieme per chiedere la pace nel mondo, e soprattutto in Medio Oriente. 
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY