Desenzano, controlli nel weekend: due arresti e sanzioni per i locali fuori norma

0

Il Commissariato di Desenzano, nello scorso  fine settimana,  ha attuato una fitta serie di controlli nel centro del paese, che hanno interessato le arterie principali del comune e i locali della zona. L’attività, coordinata dal Dirigente Bruno Pagani, ha visto l’impiego di numerose unità operative del Commissariato. Sono state identificate 210 persone, controllati 70 mezzi e 3 esercizi pubblici. Durante questa operazione sono state  irrogate diverse sanzioni amministrative nei confronti dei titolari dei locali pubblici controllati per violazioni varie.

Inoltre è stata identificata e arrestata una donna di etnia rom di anni 24, pluripregiudicata per reati contro il patrimonio,  perché colpita da un provvedimento di cattura internazionale emesso dalle Autorità Austriache, perché ritenuta membro di una organizzazione criminale dedita ai furti. La donna è stata portata alla casa circondariale di Verziano a disposizione della Corte d’Appello di Brescia che dovrà esprimersi sulla convalida del provvedimento.

E’ finito in manette anche un cittadino extracomunitario di origine Marocchina di anni 28, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, per aver violato gli obblighi indicati nella misura di prevenzione della “Sorveglianza speciale di P.S.” emessa a suo carico dalla 1^ Sezione Penale del Tribunale di Brescia nel novembre del 2011. L’uomo è stato rintracciato a Desenzano nonostante avesse l’obbligo del soggiorno nel Comune di Montichiari. 

Infine un giovane di anni 25 residente a Castiglione delle Stiviere (MN) è stato indagato in stato di libertà per danneggiamento aggravato. Tra venerdì e sabato, fuori da un locale alla periferia di Desenzano, è stato sorpreso, ubriaco, mentre colpiva con calci e pugni una autovettura parcheggiata, danneggiandola. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY