Ruba una boccetta di profumo: condannato a due mesi, pena sospesa

0

L’hanno sorpreso a rubare alla Coin: nelle sue mani una confezione di profumo da 70 euro alla quale aveva strappato la banda adesiva antitaccheggio. Così è finito in manette alle 16 di ieri, 23 luglio, B. H. nato nel 1988 in Burkina Faso. L’uomo è stato accompagnato in Questura e arrestato.  Processato questa mattina è stato condannato per tentato furto alla pena di 2 mesi e ad un ammenda di 60 euro. Pena  sospesa con obbligo di dimora a Vobarno.

Comments

comments

LEAVE A REPLY