Scivola nel canalone per 200 metri: in rianimazione 47enne di Nave

0

Ancora non si sa se sia stato a causa di un malore o di una scivolata a far cadere Marco Minelli, 47enne di Nave in un canalone per quasi 200 metri. Le sue condizioni sono gravissime e ora l’uomo si trova in rianimazione all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è stato trasportato con l’eliambulanza. L’incidente è ieri mattina alle 10.30 vicino a Malga Bissina, a Saviore dell’Adamello. Minelli, riporta il giornale di brescia, era partito dalla Val Daone con una ventina di amici cacciatori per una battuta di censimento della coturnice. A 2.300 metri il gruppo si è trovato immerso nella nebbia fitta e in quel punto l’uomo è caduto nel canalone. Difficile il suo recupero, per il quale ci sono volute oltre due ore. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY