Controlli stradali postati su Facebook? Si rischia la denuncia

0

“Segnalare la presenza di controlli stradali o altre ispezioni non è di supporto alla comunità ed equivale ad agevolare chi non agisce nella legalità – si legge in una nota del comandante della Polizia locale di Bedizzole e Lonato, Patrizio Tosoni -. Chi utilizzerà tali portali per ostacolare le attività di controllo, permettendo così a chi non è in regola di cambiare tragitto, sarà denunciato all’Autorità giudiziaria”.

Pugno duro insomma contro chi decide di avvertire gli amici social della presenza di pattuglie di controllo sul territorio di Bedizzole e Lonato, attività che, con la progressiva diffusione dei social, sta prendendo sempre più piede. Se da un lato però le informazioni in tempo reale possono dare un vantaggio a chi è intenzionato ad infrangere le regole, del codice della strada o altro, dall’altro potrebbero fungere da deterrente nei confronti di chi ha il piede pesante sull’accelleratore per moderare la velocità.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma non lo fanno per riempire il portafoglio dei comuni mettendo i controlli dove i limiti sono ridicoli…ma per la NOSTRA SICUREZZA….

  2. Ma non lo fanno per riempire il portafoglio dei comuni mettendo i controlli dove i limiti sono ridicoli…ma per la NOSTRA SICUREZZA….

  3. Ma non lo fanno per riempire il portafoglio dei comuni mettendo i controlli dove i limiti sono ridicoli…ma per la NOSTRA SICUREZZA….

  4. Ma non lo fanno per riempire il portafoglio dei comuni mettendo i controlli dove i limiti sono ridicoli…ma per la NOSTRA SICUREZZA….

  5. Sono tante le app scaricabili sul cellulare che informato sull’andamento del traffico, inclusa la presenza della polizia. Il più completo é WAZE, molto usato dai camionisti. Non mi sembra affatto censurabile, anzi. L’obiettivo della polizia sulla strada non é beccare chi trasgredire ma disincentivare la trasgressione.

  6. Sig. Comandante, anche io trovo scorretto segnalare la presenza dei controlli sulle nostre strade, ma fino a quando non dimostrerete che siete lì per la sicurezza e non per fare cassa, io sto con i segnalatori.

  7. E… Allora è legale mettere gli autovelox nelle auto private (renault clio bianca)?
    Io ero a conoscenza di una legge che dice che la postazione autovelox deve esser correttamente segnalata con un cartello di dimensioni a norma di legge e con un anticipo adeguato rispetto alla posizione autovelox. Inoltre devono essere ben visibili i mezzi della polizia con le luci accese sul tetto e gli agenti ben visibili con le uniformi.
    Perchè questa norma non viene mai rispettata? Sui social network è stata segnalata l'illegalitá di questa postazione e a me sembra tutto un discorso per spaventare chi intende denunciare tali iniziative.
    Il problema è che si tende più a far cassa che a preservare la sicurezza sulle strade

  8. Il mio navigatore emette un bip quando mi avvicino ad una postazione autovelox. Rischio la denuncia? Oppure va bene così perché mi ricorda che devo devo andare piano? Qualcuno dica al comandante Tosoni che non ha più l’età per giocare a guardie e a ladri.

  9. I controlli sul rispetto del Codice della Strada andrebbero eseguiti principalmente da personale in borghese e veicoli senza contrassegni; gli utenti dovrebbero sapere che ovunque ed in ogni momento possono esserci agenti pronti a sanzionare comportamenti pericolosi. Questo è l’unico modo per ottenere davvero un effetto deterrente.

LEAVE A REPLY