Aeroporti, Orio stravince sul trasporto merci. D’Annunzio desolato

0

E’ bastato che l’Aeroporto Orio al Serio di Bergamo rendesse noti i numeri delle proprie movimentazioni merci, 13.102 tonnellate, per rendere ancora più impietoso il confronto con il letargico D’Annunzio di Montichiari. Scalo, quest’ultimo, che ha visto un certo movimento solo durante i venti giorni nei quali Orio è rimasto chiuso per il rifacimento della pista di atterraggio. Poi a Montichiari è tornata la desolazione.

Che i bergamaschi abbiano saputo fare ciò che i bresciani non sono riusciti a concretizzare è un dato di fatto davanti agli occhi di tutti. Certo è che quando si vedono i numeri nero su bianco la visione degli errori diventa ancora più chiara. Intanto sul Corsera il presidente di Abem, Giuliano Campana assicura: “ Sì, la situazione è statica, ma vi assicuro che Abem non rimane con le mani in mano”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Scandalosa la gestione di quest’opera, per ora solo la rappresentazione di come fanno le amministrazioni pubbliche a buttare i soldi dei cittadini. Ora è giunta l’ora di cambiare marcia se si vuole dare un senso a tutta la viabilità costruita e pensata anche per questa struttura. Basta con le parole che promettono rapide svolte. L’aereoporto resta una grande possibilità di sviluppo turistico (e non solo) per la nostra città e provincia, vediamo di sfruttarlo a dovere!! Politicanti vedete di sfruttare al meglio le vostre poltroncine ben pagate, datevi una mossa!

  2. L'aeroporto di montichiari (vbs) in sè non ha nessuna colpa, la colpa è sempre e solo e come al solito dei politi che non gli interessa fare decollare il nostro aereoporto. VBS è in gestione allo scalo di Verona (vrn) che ovviamente il vrn non interessa nemmeno a loro far guadagnare soldi al nostro scalo, ma preferiscono tenersi tutte tratte sul loro aereoporto!
    Tutto questo, è assolutamente scandaloso. E se poi pensate i lavori che stanno facendo Tav BreBeMi, passeranno x montichiari, stando alle parole dei nostri politici, lo scalo dovrebbe esser rilanciato…..sono proprio curioso di stare a vedere se queste ennesime promesse saranno mantenute….

  3. Il pover'uomo di Giuliano Campana dice che Abem non sta con le mani in mano.Sarebbe stato meglio il contrario,da quando Abem e Campana con il solito Bettoni si sono interessati di aeroporto ,tutto è andato storto,i due portano sfiga meglio star lontani.

LEAVE A REPLY