L’aratro del Lavagnone, il più vecchio al mondo, non andrà a Milano per l’Expo

0
Bsnews whatsapp

Altolà, l’aratro più vecchio al mondo non si muoverà da Desenzano. Al pari dei Bronzi di Riace, al centro di accese polemiche politico-culturali nelle quali è intervenuto anche il premier Matteo Renzi, il pezzo forte del Museo archeologico Rambotti di Desenzano non verrà prestato all’esposizione universale meneghina del prossimo anno.

Ad annunciarlo è l’assessore alla Cultura del Comune di Desenzano, Antonella Soccini, che replica alle pressanti richieste del consigliere leghista Rino Polloni il quale, dopo aver informalmente sentito l’ufficio di presidenza di Roberto Maroni ha avanzato ufficialmente la proposta in Regione. Polloni spiega le sue ragioni anche nel suo blog (questo), dove dice che per Desenzano e per il Museo sarabbe un’occasione imperdibile per farsi conoscere. Inoltre l’esposizione dell’aratro sposerebbe in pieno il tema della manifestazione, che è Nutrire il pianeta, Energia per la Vita: cosa potrebbe rappresentare il tema meglio dell’aratro più antico al mondo, simbolo di civiltà e cultura prima che di progresso tecnologico applicato all’agricoltura? Secondo l’assessore però il reperto è troppo delicato e fragile per essere spoststao, e sarebbe inoltre più vantaggioso per il Museo lasciarlo dov’è, attirando semmai turisti per vederlo.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Questa la miopìa di alcuni amministratori locali : ADESSO – GRAZIE AD EXPO – SAPPIAMO CHE A DESENZANO IN UNO SCONOSCIUTO MUSEO CHE NESSUNO MAI VISITERA’ ….. c’è l’ aratro più antico del mondo (mahhhhh …) —- Esponendolo a milano all’ EXPO forse questo Museo si farebbe un poco di pubblicità e magari qualcuno andrebbe anche a visitare questo museo —- tenendolo a DESENZANO chi mai andrà a vedere questo aratro ??? NESSUNO !!!! Che ITALIETTA di …….

  2. Secondo me è vero il contrario, portandolo all’ Expo la gente non avrebbe il minimo interesse a visitare il museo avendone gia visto il pezzo forte. Pubblicizzandolo a dovere invece proprio all’ Expo invece, magari qualcuno che ci casca disposto a farsi un giro a Desenzano anche solo per farsi un giro al lago lo trovi. Qui non c’ entra la miopia sono solo punti di vista.

  3. Per me è la stessa cosa dei BRONZO DI RIACE …… secondo voi gli stranieri che arriveranno in Italia per EXPO ….. poi andranno a REGGIO CALABRIA per vedere i BRONZI DI RIACE ???? E quindi la stessa domanda …. verranno a DESENZANO per vedere un aratro di legno ???? Ma la miopìa è vicina alla CECITA’ …… e IO MI OCCUPO DI TURISMO quindi so cosa vuole un turista !!!

  4. comunque buongiorno a circa 3 mesi dal 2015 expo ecc si svegliano alle pensate ?? si fa cosi’ turismo in italia sarebbe questa la programmazione politica ?? da quanti anni si sa di expo ?? giusta a questo punto l’idea di pubblicizzare ad expo dei percorsi culturali per chi volesse tornare

  5. Cosa c’entra il paragone col bronzo di Riace? Non è proprio la stessa cosa farsi un giro al lago in macchina da Milano e pigliare un aereo per andare a Reggio Calabria..e per fortuna che lei si occupa di turismo..bah

RISPONDI