Tav sul Garda, Associazioni e Consorzi chiedono al Prefetto tutele per l’area del Lugana

0
Bsnews whatsapp

Un importante incontro dedicato alla realizzazione della tratta del progetto Av/Ac Brescia – Verona e alle problematiche che ne derivano interessando la zona vitivinicola del Lugana, si è svolto in Prefettura. A discuterne, oltre al prefetto Narcisa Brassesco Pace, il Presidente di Confagricoltura, il direttore dell’Unione provinciale Agricoltori e i Presidenti di Coldiretti, Confederazione Italiana Agricoltori e Consorzio Lugana. Prevedendo l’attuale progetto l’attraversamento di un’area di particolare pregio per la coltivazione dei vigneti, in particolare di 230 ettari, è emerso come questo comprometterebbe la zona. Pur nella necessità che l’opera trovi compimento i presidenti hanno auspicato soluzioni differenti del tracciato che sono state raccolte dal Prefetto che ha assicurato un interessamento diretto presso i Ministeri competenti per verificarne la fattibilità. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI