Omicidio Raccagni, arrestato il terzo componente della banda

1

L’hanno preso. E’ dall’8 luglio scorso che i carabinieri di Brescia sono sulle tracce del terzo componente del gruppo che quella notte, insieme ad altri due ventenni di origine albanese, entrò nella casa di Pietro Raccagni, a Pontoglio, per svaligiarla. L’uomo la scorsa notte è stato arrestato. Nel corso di quella rapina, Pietro Raccagni, macellaio 53enne del paese, rimase ferito dopo una violenta collutazione con la banda e morì in ospedale dopo undici giorni di agonia.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non capisco: è vietato dire che a brescia i criminali li lasciamo andare o è vietato dire che tutti i gruppi di albanesi e rumeni che girano indisturbati sul territorio andrebbero fermati e controllati?

LEAVE A REPLY