Venerdì la presentazione di “Renzo Capra. L’energia a servizio della città”

0
Bsnews whatsapp

Venerdì 3 ottobre 2014 alle ore 18,15 presso la sede dell’AAB in vicolo delle stelle, 4 a Brescia si terrà la presentazione del libro di Valerio Varini Renzo Capra. L’energia a servizio della città edizioni La Quadra.

"Il libro di Valerio Varini, docente all’Università di Milano – Bicocca, è il racconto della lunga biografica professionale di Renzo Capra, protagonista dello sviluppo e della innovazione tecnologica di una azienda pubblicata, la ASM, che per decenni è stata l’orgoglio della comunità bresciana ed è divenuta un caso di successo universalmente riconosciuto per la genialità delle innovazioni nel settore dell’energia e dei servizi al Territorio.

Il libro raccoglie una lunga intervista a Renzo Capra, il quale racconta molti particolari anche inediti sulla storia dell’azienda e sulla fusione, ancora oggi fonte di grandi dibattiti, tra ASM Brescia e AEM Milano, che ha dato vita alla attuale A2A.

Il libro raccoglie anche un apparato iconografico, molte immagini e documenti mai pubblicati.
In conclusione del volume una testimonianza del figlio di Renzo Capra rappresenta una dedica ai risultati di un’azienda e della città."

Intervengono:
Renzo Capra, già presidente di A2A
Giovanni Comboni, vice presidente di A2A
Luigi De Paoli, docente università Bocconi
Massimo Mucchetti, Senatore e presidente della Commissione Industria presso il Senato della Repubblica
Valerio Varini, autore del volume e docente presso l’Università degli Studi di Milano

Introduce e coordina:
Tino Bino, consigliere dell’AAB

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. bellissimo,cosi scopriremo come e chi !!! magari partendo da quanti milioni di euro di debiti ha Milano e quanti anni ci metteremo a coprirli con i nostri consumi; ed ancora,ci spiega il perchè dovremmo bruciare lo sporco da tutta Italia,provocando diossina,quando nessuno si è preoccupato della Caffaro. sarà una intervista piena di domande a cui ………nessuno risponderà.

RISPONDI