Triathlon: il bresciano Sirigu sul podio più alto d’Italia

0
Bsnews whatsapp

Campioni Italiani di Triathlon, in un testa a testa fino all’ultimo respiro, con la firma di un bresciano che sigla punti pesanti e segna il raggiungimento dell’ambito traguardo. Lui è Lorenzo Sirigu, il team è quello della 707 Resistex. Una squadra che fa dello sport una cultura, e del sacrificio una filosofia che unisce dei campioni, sempre pronti a dare tutto.

La vittoria del campionato, per la 707, è arrivata proprio domenica 5 ottobre, nel tracciato di Riccione, grazie all’ottima prestazione di una compagine composta da Civera, Salini, Ladisa, Loi e Sirigu, che già nella disciplina del nuoto hanno saputo affermare la loro superiorità, facendo segnare il miglior parziale. Lallungo sugli avversari arriva però nel testa a testa sulle due ruote, che ha permesso agli atleti di staccare di 1 i Los Tigres. Lesito non lascia scampo: 707 Resistex Triathlon agguanta il primato, con la tradizionale divisa in filato Resistex Bioceramic, lasciando sul secondo gradino del podio il quartetto dei Los Tigres, composto da Gonzalez-Bonari-Mauri-Selicato. Medaglia di bronzo, invece, per la Cus Torino (Morelli-Gallarato-Boeris-Boni-Marchisio) che spunta il restante gradino del podio sulle oltre 20 squadre partite dal via.

A gioire, in primis, è quindi il presidente Germano Raddi, da sempre vicino alla squadra, che commenta entusiasta: "E’ Una vittoria quasi inaspettata ma ce l’hanno fatta. Sono dei ragazzi fantastici e hanno vinto col cuore, per i nostri supporter e anche per la cultura sportiva italiana che nella nostra disciplina può andare a testa alta”.

Una vittoria meritata sul campo, un premio ad un Team che dopo tante sfortune si risolleva il morale e suona la carica per riprovarci ancora il prossimo anno. “Una nota di merito anche all’atleta bresciano Lorenzo Sirigu – conclude il presidente – che lotta ad ogni gara senza mai risparmiarsi, ottenendo punti preziosi per il team”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI