Il sindaco Del Bono oggi su Facebook parla di Librixia e si fa “apostrofare”

0

Tutti i giorni (o quasi) alle 14 Bsnews.it vi propone l’aggiornamento su cosa il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sta postando, commentando e divulgando su Facebook…

E’ stato un week end all’insegna di Librixia quello appena trascorso per il sindaco Emilio Del Bono che sulla sua pagina Facebook ha postato e condiviso tutto ciò che ha fatto di Brescia nell’ultima settimana la capitale dei libri: scritti, letti e suonati. Dall’incontro in Vanvitelliano con il filosofo che Del Bono definisce “Un privilegio. Grazie professore”, fino al duo improvvisato con “Sergio Caputo al Vittoria per presentare il suo libro Sabato italiano e fare 2 accordi”.

Nel mettere la parola fine all’esperienza 2014 di Librixia Del Bono ha postato un commento di ringraziamento: “Si è conclusa la fiera del libro Librixia. Un successo. Begli eventi con tante persone, uno stand grande, gradevole e vissuto in piazza Vittoria. Autori per tutti i gusti. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato. Bravi. E l’anno prossimo faremo un’altro botto”. Un apostrofo di troppo che il capocronista di Bresciaoggi, Marco Bencivenga, non ha mancato di notare e “apostrofare” commentando “Condivido tutto, Emilio (meno l’apostrofo)”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. figura di m….certo che il cronista di Bresciaoggi non gle ne lascia scappare neanche una, bravo! Librixia però è stata davvero una bella manifestazione e mi auguro che venga ripetuta anche il prossimo anno. Un’ottima occasione per fare cultura a Brescia.

  2. Mi piacerebbe di più che il sindaco si occupasse dei tanti, anzi tantissimi, problemi di questa città, invece di preoccuparsi sempre di pubblicizzare gli eventi culturali e promettere di sistemare i piccoli problemi della gente. Importanti certo, ci mancherebbe, ma quando la Tasi aumenta diventano piccoli problemi e quelli grandi non vengono risolti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome