Brebemi li accusa di falso, i palleggiatori rispondono con un video

0

(e.b). Altro che bufala, Brebemi si fa autogol. Il botta e risposta tra i tre ragazzi bergamaschi che hanno spopolato sul web con il video della loro “partitella” a calcio su una A35 deserta e la Brebemi Spa che sostiene invece si tratti di un falso realizzato prima dell’apertura dell’autostrada, si arricchisce di un nuovo capitolo.

Sarebbe meglio dire di nuovi fotogrammi visto che la contro risposta degli orobici arriva con la pubblicazione dello stesso video nel quale però le immagini dimostrano che la tesi sostenuta dalla società sarebbe essa stessa un falso. Prima dell’inizio dei palleggi infatti due automobili sfrecciano dietro le spalle dei tre, a dimostrazione che l’autostrada era aperta quando è stato girato il video. s Brebemi subisce autogol ma la partita non è ancora finita.

 

GUARDA IL VIDEO DI RISPOSTA 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. cosa vuoi che replichi? Farà finta di nulla, lascerà cadere tutto e si mangerà le dita per aver fatto questa figura barbina. Che l’autostrada non sia utilizzata è lì da vedere tutti i giorni, il video dei ragazzi è solo una conferma

  2. gli italiani sono un popolo di gufi, a cui piace gufare. Non dico che la Brebemi sia la miglire decisione presa per snellire il traffico ma visto che è stata costruita ora perché invece di demonizzarla non facciamo in modo di farla funzionare? E’ meglio continuare sempore a criticare? dove pensate di andare con tutte ste gufate?

  3. Ma quali gufi, fate il favore di accendere il cervello! BREBEMI è stata l’ennesima grande opera inutile, assurda e criminale, che ha comportato un consumo di suolo spropositato (e chissà cosa è stato sepolto sotto l’asfalto), non serve a nessuno, tant’è che talmente deserta che non vale nemmeno la pena di aprirci un distributore di benzina, ha fatto guadagnare pacchi di soldi ai soliti noti asfaltatori/cementif icatori e le perdite (grazie alle clausole sottoscritte da Regione Lombardia governata da destra Lega/Berluscones assortiti, -ma non è che il PD sarebbe diverso-, andatevele a leggere) saranno a carico di Pantalone, con i complimenti a tutti i gonzi che si bevono le baggianate tipo "progectfainansing". Meno male che almeno i ragazzi dei centri sociali hanno ancora la forza di denunciare questa barbarie!

  4. Se la BREBEMI non funziona e' perche' chi la progettata e realizzata lo ha fatto col cu…
    Era un struttura necessaria visto l' intasamento della autostrada BS BG MI in cui sai a che ora parti, ma non quando arrivi.
    Se non si riesce a far funzionare una cosa che aveva una grande attrattiva, allora sono proprio incapaci

  5. Il problema per chi va a milano è la tangenziale, specie la nord, totalmente inadeguata al traffico che la interessa. anziché costruire una nuova autostrada, bisognava adeguare, raddoppiandola, la suddetta tangenziale.

  6. è il modo di operare e progettare che non và.. non si può pensare ad una autostrada che collega le 2 città e non riuscire prima a piazzare i bandi per distributori e auto grill… ne va della funzionalità dell’opera stessa.. per non parlare dei costi elevati… se costa di più deve offrire di più.. non solo in termini di tempo (non così rilevante se poi ci si collega ad una tangenziale non completata per gestire flussi di un certo tipo)tutto ciò se poi si pensa che per ripagarsi ha bisogno di una media di passaggi ben distante da quella attuale.. alla fine avrà bisogno di denaro dalla cassa depositi e prestiti.. cioè soldi pubblici… ALLA FACCIA DI UN OPERA PAVENTATA COME PRIVATA..

  7. Ma fatela finita di vomitare addosso a sta autostrada , perché ha vinto dei premi ? noi italioti siamo sempre e comunque per i NOOOO a tutto e soprattutto ciò che è italiano mentre all’estero ci invidiano.

  8. All’estero ci invidiano, anzi invidiavano, per ben altro: arte, cultura, creatività, genialità. Non ci invidiano certo per esser il paese degli sprechi, delle infrastrutture inutili, della cattedrali nel deserto, del denaro pubblico sperperato, dell’illegalità e delle tengenti !

LEAVE A REPLY