Ospitaletto, uomo si lancia sotto un Freccia Bianca: treni fermi per tutta la serata

0

Si è lanciato sui binari appena prima del passaggio di un velocissimo Freccia Bianca, ponendo fine tragicamente alla sua esistenza e contemporaneamente bloccando tutta la linea Milano-Brescia per oltre tre ore, proprio quelle del ritorno a casa per migliaia di pendolari. E’ stata una serata difficile per molti viaggiatori bresciani, bloccati sui treni o nelle stazioni tra Milano e la città tra le 19:30 e le 23, quando finalmente i convogli sono potuti ripartire.

Alla stazione di Ospitaletto, intorno alle 19:30, un uomo si è lanciato sui binari. I viaggiatori sanno che quando si verificano casi del genere, purtroppo non così di rado, le ripercussioni sulla linea sono pesantissime. Così chi ha potuto ha cambiato programma, scendendo dai treni fermi nelle stazioni o rinunciando all’attesa del proprio convoglio. Chi invece non poteva trovare altri mezzi ha dovuto aspettare fino alle 23 la ripartenza del Freccia Bianca fermo a Ospitaletto. Nel frattempo i sanitari del 118 hanno ricomposto il corpo dell’uomo lanciatosi sotto il treno, e le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi del caso.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Penso a lui. Sarà stato x motivi economici ? Se sì, sicuramente nn era un immigrato…quelli li difendono i diritti x tutti che occupano la A2a cosicché il sindaco di Sarezzo paga e noi con lui !!! Vorrei proprio sapere se era un Italiano, ma tanto nessuno risponderà, xché chi sa nn ne avrà il coraggio !!!

LEAVE A REPLY