Momento nero per Balotelli. Owen lo difende: non è tutta colpa sua

6
Bsnews whatsapp

A prendere le parti del bresciano Mario Balotelli, attaccante del Liverpool fortemente contestato per il suo scarso rendimento, ci ha pensato un ex dei Reds, Michael Owen che ha dichiarato: “Io farei giocare ancora Mario Balotelli sabato contro l’Hull City, non sono un suo grande tifoso ma ha più classe di tanti altri ed è sbagliato dare tutta la colpa a lui”.

Super Mario non sta vivendo certo un momento d’oro a Liverpool e anche nell0ultima partita di Champion Leaugue è stato sostituito al termine del primo tempo quando i Reds erano già sotto di tre gol contro il Real Madrid. Il giocatore bresciano prima durante l’intervallo si è scambiato anche la maglia con il madrileno Pepe, cosa che non è andata giù a mister Brendan Rodgers che in conferenza stampa al termine dell’incontro ha commentato: “Non è una cosa che mi è piaciuta e non deve accadere, se proprio ti vuoi scambiare la maglia con un avversario, fallo a fine partita”.

L’ultima dichiarazione preoccupata è arrivata ancora da Owen, che sembra voler avvertire Balotelli: “Sono preoccupato per l’atteggiamento dei compagni nei suoi confronti. Se Balotelli dovesse perdere il loro rispetto sarebbe un bel problema”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Li lo insultano tutti vivaddio, non come in italia dove non si puo dirgli nulla altrimenti si è "rassisti"…bel testimonial vi siete scelti per l’italia multirazziale.

RISPONDI