Vergognose scritte razziste nella Bassa: “I neri portano l’ebola, bruciamoli”

0
Bsnews whatsapp

Indignazione collettiva per le scritte di carattere razzista apparse nella notte tra sabato e domenica sui muri di Calcinatello, in particolare sulla Provinciale 28 che conduce da Calcinato a Montichiari.

“I neri portano l’ebola: bruciamoli”. Poco più in là i responsabili della scritta hanno voluto disegnare anche una svastica. Le istituzioni, dal sindaco Marika Legati alla Lega Nord, fino al parroco del paese, hanno denunciato pesantemente il blitz razzista.

La condanna più ferma è arrivata sulla pagina Facebook del collettivo di sinistra Linea Indipendente che ha commentato: “ È da tempo che noi denunciamo la presenza di scritte razziste in giro per il paese. Se chi per ignoranza, odio o calcolo politico fa campagne stucchevoli su argomenti del genere ci guadagna consensi a tutto spiano, può anche succedere che qualcuno finisca per farneticarne sui muri in forme di una gravità inqualificabile”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. comunque una punta di verità c’è….. l’ebola non nasce certo in lombardia . (mi dissocio da quanto scritto , ma la sinistra italiana , quella con il portafoglio a destra , la smetta di strumentalizzare e scandalizzarsi , altri sono i veri sintomi di un italia allo sbando…ad esempio le liti interne nel pd , le cariatidi bindi d’alema veltroni etc etc ….pur di non mollare lo scranno se NE SBATTONO DELL’ITALIA E PENSANO AL LORO DI TOR
    NACONTO ….. forse atteggiamento peggiore di una scritta di 4 scemi per la quale fare proclami e levare le voci ! )

  2. comunque una punta di verità c’è….. l’ebola non nasce certo in lombardia . (mi dissocio da quanto scritto , ma la sinistra italiana , quella con il portafoglio a destra , la smetta di strumentalizzare e scandalizzarsi , altri sono i veri sintomi di un italia allo sbando…ad esempio le liti interne nel pd , le cariatidi bindi d’alema veltroni etc etc ….pur di non mollare lo scranno se NE SBATTONO DELL’ITALIA E PENSANO AL LORO DI TOR
    NACONTO ….. forse atteggiamento peggiore di una scritta di 4 scemi per la quale fare proclami e levare le voci ! )

  3. l’italia và male xchè vi sono persone come te , che mi dai del razzista solo per aver detto ke l’ebola proviene dall’ africa, perchè , non si può dire ? non è forse vero ? e alura cianciù ……., sai dove l’hai tu la punta ? …..nel cervello !

  4. va in giro per brescia….di falce e martello sui muri ve ne sono centinaia, eppure oibò nessuno si scandalizza , nessuno protesta , nessuno fa un k—-zo, e sono lì dagli anni 70 almeno…….ma varda ….starnazzatori politicamente corretti ……che vedono la pagliuzza nell’occhio ma non la TRAVE !!!
    questa è la bischerata di ragazzotti…….que lli di linea indipendente, mag 47 e compagnia bella invece sui muri disegnano il presepio e gesù bambino……mi fate ridere .

  5. volendo essere fiscali….hanno usato il termine NERI, quindi politicamente corretto…che poi l’ebola arrivi dall’africa ( detta anche africa nera e nessuno si è mai scandalizzato per questo termine che trovi anche sui libri tra l’altro ) è una verità. per il resto mi dissocio .

  6. Ebola viene dall’Africa ma se arriva in Europa la portano i bianchi (medici e infermieri). L’influenza invece viene dall’Asia: colpa dei cinesi?

  7. Risolto il mistero: il coccolaimmigrati dice che l’ebola è colpa del cattivo uomo bianco….era ora, stavamo in pensiero, grazie coccola!

  8. A Vicenza ci sono 11 soldati americani in quarantena provenienti dalla Liberia. Ti interessa sapere se sono bianchi o neri oppure se sono portatori del virus. Pirla !

  9. Abbiamo nelle orecchie il berciare dei leghisti e anche di Grillo (che quando vuol sparar scemenze è secondo a pochi): "gli immigrati africani portano l’Ebola!". Facile dire che si tratta di ignoranti allarmisti (e qualche insulto in più se lo meritano certamente…), perché l’evoluzione di questa malattia è così rapida (pochi giorni) che è assolutamente impossibile che dei migranti "clandestini" – quelli che debbono attraversare il Sahara e poi salire su barconi dopo mesi di attesa – possano arrivare vivi su queste sponde. Al contrario, tutti i casi di infezione reale verificatisi nei paesi avanzati sono riferiti a cittadini occidentali rientrati via aereo dai paesi con focolai dell’infezione. Medici, infermieri, missionari, diplomatici di basso rango… E ora i militari statunitensi. Ricorderete certamente la bizzarra decisione di Obama e del Pentagono di mandare a combattere il virus… 3.000 marines, mentre i cubani mandavano 300 tra medici e infermieri. Una decisione, quella Usa, contro la logica e parecchio pericolosa. Perché i marines a tutto sono preparati, meno che a vedersela con i nemici invisibili come i virus (certo, ci sono anche reparti specializzati nella guerra chimico-batteriologi ca, ma non è che rischino meno…). Tant’è che un gruppo di soldati americani di rientro dalla Liberia, uno dei Paesi dell’Africa occidentale colpiti dall’epidemia di Ebola, sono posti in isolamento in Italia. I soldati, riferisce la Cnn, dovranno rimanere nella base militare americana di Vicenza, per 21 giorni, dove saranno monitorati, senza possibilità di contatto con la famiglie. Il Pentagono sostiene che si tratta di una precauzione.
    I militari posti sotto osservazione sono attualmente 11 e tra loro c’è anche il generale Darryl Williams, comandante dell’esercito Usa in Africa. Secondo quanto riporta l’emittente Usa, i militari al loro arrivo in Italia sono stati accolti dai carabinieri che indossavano tute protettive. Per la giornata di oggi è atteso il rientro in Italia di altri trenta soldati statunitensi.

  10. Mario,che i migranti non possano portare ebola e’ ancora tutto da dimostrare,anche perché chi ti ha dimostrato che non ci siano stati contatti con persone infette durante il tragitto?io son estremamente convinto che vi sia un alta probabilita’ che ebola (o altro,sai,questi animaletti cambian di continuo)arrivi anche nascosto tra le pieghe di mare nostrum e smentire e’ solo perdita di tempo,mentre scrivere certe cazzate sui muri e’ ,come dire,talmente aberrante che non trovo parole adatte a rispondere

  11. Sui muri????…….noooo ….!!!………..e adesssss???……ma perche’ quelli di sx non se li tengono in casa loro,tra le loro mura, in mezzo alle gambe delle loro donne o figlie…….MA PERCHE NO????????????..nesu no direbbe o scriverebbe nulla!!!!!

  12. dopo il tuo discorsetto ora siamo tranquilli . l’ebola è nata in italia ! peccato che ti smentiscano gli australiani ad esempio col blocco immigrazione , peccato che i medici , gli infermieri , etc etc quelli che hanno contratto l’ebola non provenivano da parigi , ma dall’africa nera ! peccato che secondo te gli immigrati quelli dei barconi se hanno contratto il virus morirebbero prima di sbarcare in italia , arrivano quì tutti sani e profumati ? l’ebola si è sviluppata in africa e i loro inquilini sono ad alto rischio infezione , quindi ovvio che i medici , le infermiere che lì sono stati si sono infettati e sono ritornati in europa dopo ! di conseguenza visto che per ora solamente alcuni " bianchi " si sono infettati lì ed erano solo ospiti , non vedo perchè gli abitanti di questi luoghi debbano esserne esenti e visto che piuttosto che starsene in africa , scelgono l’europa e l’italia , presumo , anzi sono certo che l’ebola viaggia con loro sino ad arrivare quì tra poco ….auguri !

  13. una precisazione ……nel tuo discorsetto affermi " tutti i casi di infezione reale verificatisi nei paesi avanzati sono riferiti a cittadini occidentali rientrati via aereo dai paesi con focolai dell’infezione. Medici, infermieri, missionari, diplomatici di basso rango…" ,,,non sapevo che il virus facesse distinzioni tra i diplomatici, infettando solamente quelli di basso rango ( ? )… oibò , allora io che sono nobile e conte l’infezione non mi colpirà , grazie , sono sereno. MA di CHE STAI PARLANDO , DI TOPOLINIA E PAPEROPOLI , DI PIPPO PLUTO E QUI QUO QUA ? mai sentita una scemenza del genere .

  14. a me l’ebola la porta babbo natale , la befano la scabbia , gesù bambino la tbc..e così ho fatto il pieno di doni natalizi per quest’anno ….gratis ovviamente .

  15. al premio nobel mario che ci ha ragguagliati e tranquillizzati sul virus, ebola prima di infettarti ti chiede sempre lo status sociale e il passaporto valido e se per caso se hai il biglietto per l’italia di sola andata è meglio , avanzi nelle graduatorie e puoi accedere a tutti i servizi gratuitamente offerti dalla nostra lotteria nazionale " turista per sempre in italy " e tutti siamo felici e contenti .
    grazie premio nobel mario , ti mettiamo al posto del bigio in piazza vittoria

  16. negli anni di furore politico , quello degli anni 70 , dove era " normale " leggere sui muri scritte di destra e di sinistra , dove se avevi l’eskimo eri un compagno mentre se portavi i ray ban eri un fascio , le scritte erano quotidiane……oggi vi sono persino quelle del duce leggibili…credere obbedire combattere e via dicendo su qualche vecchia abitazione …tanto cin cen per una frase , tanto scandalizzarsi per una scritta ke lascia il tempo ke trova….
    l’ebola invece di tempo te ne da poco

  17. Dicono che i migranti nn portano malattie ma solo i bianchi medici, le bianche infermiere e, forse, i bianchi soldati arrivano ammalati o con sospetto di malattia. Ma allora, facciamo in modo che ttt i migranti che (si sa) sono sani, stiano in Africa ed i bianchi soccorritori a casa loro. E chi va ad aiutare i migranti ? I coccolaimmigrati ovviamente !!

  18. Ma i coccolaimmigratis ci sono o ci fanno ??? Sembrano così beatamente ingenui,puerili ,ignoranti nel senso di ignorare le cose , fiduciosi.HANNO CERTEZZE : i clandestini NON ci portano malattie , ci arricchiscono , sono un bene x tutti noi !!!! Però se chiedi loro di fare qualcosa x questi rispondono :: E NO !!! Ci deve pensare il governo !!! Quindi tante belle parole ma fatti concreti da parte loro niente !!!! Ed allora !!!!! Scendete giù dal fico , toglietevi la benda dagli occhi ed aiutate le persone della porta accanto !!!! L'ideologia non riempie la pancia !!!

  19. tra non molto non vi saranno più scritte razziste…..se si va avanti di questo passo ricomincia la guerra di liberazione nr 2……..e poi saranno cazzi loro !

  20. si sono contagiato di brescianità , quella che tu dimentichi e ignori per il tuo di orizzonte , quello che ti arriva alla punta del naso e basta…oltre non vedi , non senti , non parli !

  21. non so se ascolti i telegiornali , mi pare che la preoccupazione di contagio sia ben presente e reale come dicono gli esperti , a caso vi sono paesi che hanno chiuso le proprie frontiere …..noi che siamo il ponte sull’africa no e lasciamo le porte spalancate ! siamo alla follia pura , che aspetta il " governo " a prendere misure adeguate ? dobbiamo impestarci pure noi e i nostri figli ? dobbiamo subire inermi anche questo , dobbiamo morire in quanti prima che si faccia qualcosa ? che se ne vadano in vaticano ( non vi è un solo clandestino in vaticano , ma va ??? ) che li accolgano nei loro di palazzi e dividano le loro di ricchezza , noi non ne abbiamo più nemmeno per noi !!!!
    e ci chiedono di ospitarli , ci chiedono , ci chiedono…e che c..zo ci danno in cambio ??? spaccio, malattie, delinquenza , degrado , prepotenza…….e noi muti poveri idioti che siamo , subiamo , subiamo e ancora subiamo……fino a quando ??? l’europa intera se ne sbatte , e dovremmo essere noi italiani brava gente a farci carico di tutto ? non sappiamo chi arriva, nè da dove , se è sano o malato , non abbiamo lavoro noi e i nostri di ragazzi , e che vengono a fare quì ? a già , transitano per il nord europa , dicono…dicono c…ate perchè quì arrivano, quì restano , quì ci impestano !!..
    e sono cattolico e lo dico , ma mi sono rotto le palle di porgere l’altra guancia perchè questi si prendono il c…lo, capito ?

RISPONDI