Allattamento, svezzamento, vaccini: nasce una nuova app per le neomamme

0
Bsnews whatsapp

Le neomamme possono da oggi disporre una nuova “app” a loro dedicata, denominata “Cresco con Poli”, che fornisce utili indicazioni sui temi di più frequente interesse quali la medicazione del moncone ombelicale, l’allattamento, lo svezzamento, il controllo progressivo della crescita, il programma di copertura vaccinale.

 

Le neo mamme,  ma anche tutte le persone impegnate ad assistere ed accompagnare la crescita  di un figlio, potranno così disporre di un nuovo veicolo di consultazione, facile, intuitivo, completo, accattivante nella grafica e, soprattutto, interattivo per la nuove generazioni, ormai sempre più “native digitali”  ed in grado di utilizzare un telefono “intelligente”  (smart phone o un tablet) quale principale veicolo di consultazione.

La App “Cresco con Poli” è un applicazione che nasce direttamente dalla competenza specialistica dei medici di Poliambulanza, supportati dalla professionalità  di due società bresciane:  “Ellisse” per la grafica e “S4win” per gli aspetti tecnico informatici.

Lo strumento è completamente gratuito, offerto a chiunque sia interessato, indipendentemente dal fatto che abbia usufruito o meno dei servizi e/o delle prestazioni della Fondazione Poliambulanza, compatibile con i diversi sistemi operativi  ( Android, iOS-Apple), scaricabile attraverso gli abituali “store on line” che già consentono di acquisire tutte le applicazioni di utilità o svago che il pubblico ormai largamente utilizza. L’applicazione è in lingua italiana ma già da ora sono previste traduzioni in altre lingue.

Fondazione Poliambulanza ha ricevuto, venerdì 24 ottobre,  un importante riconoscimento nell’ambito dello “MOB APP AWARDS 2014”  organizzato all’interno dello SMAU di Milano,  la principale fiera italiana dedicata all’Information & Communications Technology. “Cresco con Poli” è risultata infatti menzionata tra le tre migliori “APP” premiate nella categoria “utility, strumenti e produttività”  per aver creato uno strumento a favore delle neo mamme che possono oggi caricare sul proprio telefonino “smart phone” un servizio di informazione ed educazione sanitaria, direttamente elaborato dagli specialisti pediatri e neonatologi dell’Istituto Ospedaliero.

Si tratta dunque di un successo bresciano , messo a disposizione di tutta la comunità  che registra la soddisfazione dei vertici della Fondazione Poliambulanza, “orgogliosi – afferma il direttore generale dott. Alessandro Signorini – di ricevere questo riconoscimento, nello stesso anno in cui ci siamo aggiudicati, nel maggio scorso il premio innovazione ICT in sanità da parte della School of Management del Politecnico di Milano”.   

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI