Cade la stella delle maratone: positiva al doping la “bresciana” Jeptoo

0

Bresciana d’adozione, è certamente una delle atlete della Leonessa più importanti nel mondo. Ma ora non è più un vanto per Brescia. La 33enne keniota Rita Jeptoo, infatti, è stata trovata positiva all’epo durante un controllo a sorpresa sulle urine effettuato lo scorso 25 settembre nel paese d’origine. L’atleta ha negato di aver preso prodotti proibiti, e ora si attende il risultato delle controanalisi. Recentemente la Jeptoo – allenata dal bresciano Claudio Berardelli – aveva vinto le due ultime edizioni delle gare di Boston e di Chicago, inoltre si era aggiudicata un premio da mezzo milione di dollari vincendo il World Marathon Majors 2013-2014.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY