Immigrazione clandestina, Rolfi: aziende coinvolte siano escluse dai fondi sull’agricoltura

8

In merito alla notizia dell’operazione condotta dai carabinieri e che ha visto l’arresto di 10 immigrati indiani e 350 indagati nella bassa bresciana per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, Fabio Rolfi.

“A quanto pare – commenta Fabio Rolfi – nella bassa bresciana è stato scoperchiato un piccolo vaso di Pandora. L’arresto di 10 persone di nazionalità indiana da parte dei carabinieri di Pralboino e Leno ha messo in luce quella che parrebbe essere una vera e propria associazione a delinquere finalizzata a favorire l’immigrazione clandestina, operante nel bresciano e nel cremonese.

Per quanto riguarda i dipendenti pubblici comunali, che sembrerebbero essere implicati nelle falsificazioni dei documenti, ci si trova di fronte a una situazione inaccettabile e vergognosa; se le accuse fossero provate, questi signori andrebbero radiati immediatamente dai rispettivi incarichi. In merito invece agli imprenditori coinvolti, in attesa di maggiori chiarimenti da parte della magistratura, è mia intenzione attivarmi per avviare uno studio di fattibilità sulla realizzazione di una “black-list” regionale di coloro che sfruttano l’immigrazione irregolare, finalizzata – conclude Fabio Rolfi – ad escludere per sempre questi soggetti da qualsiasi bando o forma di finanziamento proveniente dalla Lombardia.” 

Comments

comments

8 COMMENTS

  1. “Un ladro va messo in galera. Se il ladro è uno dei nostri deve avere l’ergastolo”. Se la Lega riesce ad applicare questo, riconquisterà la gente, sennò sarà un movimento destinato a sparire.

  2. Se la Lega riuscirà prima di tutto a cacciare i CLANDESTINI, conseguentemente a ristabilire l'ordine, la legalità e la certezza della pena ( STRANIERO CHE DELINQUE NN È DEGNO DI VIVERE QUI : A CASA !!!) farà il miracolo del secolo, prenderà una tale valanga di voti da sotterrare ttt i coccolaimmiGRATIS e compagnia bella riducendoli al silenzio perpetuo e FINALMENTE RESTITUIRÀ L'ITALIA A TTT NOI. LEGA SVEGLIA , SALVINI TIRA FUORI GLI ATTRIBUTI E NN TEMERE DI ESPORTI….GLI ITALIANI, QUELLI VERI CHE TENGONO ALLA LORO PATRIA, SONO CON TE !!!!

  3. Rolfi !!!! Rolfi !!!! Battetevi contro l'immigrazione clandestina ma non solo a parole , ma con i fatti !!!! Noi elettori più che parlare di questa situazione NON LEGALE non possiamo fare niente!!!!! Che vengano licenziati gli impiegati compiacenti e le persone venute in Italia nullafacenti ma mantenuti , se ne ritornino al loro paese !!!!!! E poi i nostri delinquenti purtroppo ce li dobbiamo tenere , ma xche tenere i clandestini ???? Ed in più mantenerli !!!! ViA, via , noi non dobbiamo tenerli !!!! Rolfi , combattete ma veramente , sicura che moltissimi italiani vi appoggeranno !!!

  4. Notizia del 2006 trovata sul web:
    "Sono atterrati all’aeroporto "Leopold Sedar Senghor" di Dakar gli aerei con a bordo 433 emigranti clandestini senegalesi espulsi dal Marocco e fermati dalle autorità di Rabat.
    I migranti, tra cui solo tre donne, sono stati immediatamente messi in libertà dal governo senegalese, che ha deciso di non processarli perché “sono solo vittime dei venditori di illusioni” come ha detto il ministro dell’Interno Ousmane Ngom, definendo così i gruppi criminali che si arricchiscono attraverso il commercio di esseri umani.
    Quasi tutti i rimpatriati, tuttavia, sono già stati processati per direttissima dalla giustizia marocchina e condannati a pene detentive di due anni, con sospensione della pena per permetterne il rientro in patria.
    Le operazioni di rimpatrio dei migranti irregolari sono state effettuate con l’aiuto logistico della Spagna, che collabora ormai attivamente con quasi tutti i governi dell’Africa nord-occidentale nel tentativo di smantellare la rete criminale attiva nel traffico di esseri umani e di bloccare il flusso di migliaia di migranti che dall’inizio dell’anno sono sbarcati soprattutto alle Canarie (a lunedì, si contavano già sbarchi dall’inizio dell’anno per circa 8.200 unità)."

    Morale: basta attrezzarsi, almeno darsi da fare, e persino il Marocco (!!!) espelle con la collaborazione della Spagna i fatelli africani, ma immigrati clandestini senegalesi. Noi però siamo italiani, siamo più buoni, siamo accoglienti. Integriamo il più possibile, anche i clandestini e siamo incerti sul da farsi pure con i pregiudicati già condannati più volte proprio in Italia.

  5. Non esiste il problema dell’immigrazione, che ormai si é fermata, non c’é più lavoro. Da due anni sono più gli italiani che emigrano che non gli stranieri che arrivano. FALSO PROBLEMA per mettere POVERI contro POVERI. Chi ci casca é un pirla.

  6. Sono sicuro che il suo commento sia una 'BUFALA 'xché non e' possibile dire simili str……….!!!!'ch e l'immigrazione sia finita l'ha letto su qualche libro di fiabe ???? Pazzesco !!!!!! Poi i nostri che emigrano vanno x motivi di studio o lavoro sicuro e SI MANTENGONO !!!!! Anzi x es in Australia deve dimostrare Diarrivare con soldi altrimenti non può entrare !!!! Ad Hong-Kong , vogliono addirittura vedere l'estratto conto della banca in Italia ed avere delle referenze!!!! E poi i nostri italiani non vanno all'estero come clandestini ma con tanto di passaporto !!!! Qui da noi invece continuano ad arrivare senza documenti x cui è difficile l'identificazione !!! Dicono di arrivare da paesi in guerra ma le questure affermano che sono una minima percentuale !!! La maggioranza chiede asilo politico ma non hanno i requisiti !!!!Ed allora LEI apra gli occhi non viva solo di sogni , la realtà e' ben altra !!!!!

LEAVE A REPLY