Tickets metro ancora validi lasciati sulla macchinetta, si diffonde il “biglietto sospeso”

0
Bsnews whatsapp

A Milano è una pratica abbastanza diffusa, anche se è al limite della legalità. Una sorta di caffè sospeso: in questo caso, però, si tratta del biglietto della metro. Non tutti consumano completamente i minuti di validità del biglietto e così, invece che buttarlo, decidono di lasciarlo in bella vista, ancora fruibile, sulla macchinetta del ticket. Magari qualcuno non ha monete per comprarlo, magari qualcuno non può nemmeno permetterselo, e così alcuni cittadini decidono di metterlo lì, in bella vista. Un gesto solidale che però, come detto, contravviene all’articolo 7 (biglietti e carnet) del Regolamento per l’accesso ai servizi del trasporto pubblico locale, che prevede che i titoli non siano cedibili, consentendo il viaggio di una sola persona. Ma tra i bresciani, questa azione di solidarietà benchè non permessa, sembra ormai diventata prassi. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI