Calci e pugni alla madre per avere soldi e comprare droga: arrestato tossico 25enne

0
Bsnews whatsapp

L’ha presa a botte, con calci e pugni, per farsi dare i soldi per comprare la droga. E’ successo a Malonno: un 25enne ha picchiato violentemente sua madre e la sua furia è stata placata soltanto grazie all’intervento dei carabinieri del Comune della Valcamonica. Non era la prima volta che questo giovane tossicodipendente senza lavoro, pregiudicato per reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione, lo faceva.

Come riporta il giornale di Brescia l’ultimo episodio si è verificato domenica: il ragazzo è stato fermato da altri familiari, mentre una delle figlie chiamava i carabinieri temendo che la situazione degenerasse. La donna è stata portata in ospedale, mentre il 25enne giovane è stato arrestato e rimesso in libertà il mattino seguente: fino al giorno del processo, il giudice gli ha imposto il divieto di avvicinamento ai familiari e alla casa di Malonno.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI