Rovato, Forza Italia attacca i dissidenti: cattiveria ed egoismo

1

Con una nota dai toni fortissimi e appassionati (tanto che anche l’italiano un po’ ne risente), Forza Italia Rovato commenta la fine dell’amministrazione Martinelli accusando gli eletti che hanno contribuito alla caduta, e in particolare il suo ex iscritto Brugnatelli, di “egoismo e cattiveria”. Pubblichiamo di seguito il testo della nota, ad esclusione di un passaggio meritevole di approfondimenti legali.

ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO

Ci dispiace comunicare che a seguito delle dimissioni di nove consiglieri comunali di cui 5 di minoranza, 4 di maggioranza (Metelli, Brugnatelli, Amighetti, Archetti) è caduta l’amministrazione comunale di Rovato. Non vi è una motivazione politica che giustifica tale gesto, essa si riassume in due parole egoismo e cattiveria, dove oramai troppa gente risponde al “senatore” di turno per meri tornaconti personali. Voglio ricordare che su 12 consiglieri di maggioranza 5 della Lega 1 Forza Italia e 2 civici sono a favore del Sindaco, i stessi militanti della Lega Nord (ora commissariata per volontà del "Senatore") è a favore del sindaco.

I vertici del partito di forza italia nella persona di Mattinzoli (coordinatore provinciale) On. Maria Stella Gelmini (coordinatore Regionale) hanno tentato più volte in questi giorni di parlare con Brugnatelli per rassicurare la posizione del partito di appoggio al sindaco, il quale si negava continuamente al telefono. (…)

A nostro avviso i consiglieri di maggioranza dimissionari hanno di fatto TRADITO gli elettori non rispettando la logica di RINNOVAMENTO DI FAR POLITICA che ha fatto vincere le elezioni, fatta da una politica più vicina ai cittadini e meno a partiti , come è stato sintetizzato nel motto della campagna elettorale "ROVATO PRIMA DI TUTTO". Siamo consapevoli che in questi due anni e mezzo di mandato, i cittadini rovatesi hanno saputo distinguere le persone che hanno cercato di costruire qualcosa di positivo da quelle che hanno remato contro il proprio gruppo ed il proprio paese. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY