Attimi di paura a Isorella: anziana minacciata col coltello e rapinata in casa

9

L’hanno minacciata con un coltello e poi le hanno portato via tutto. Una rapina messa a segna di giorno, a Isorella, ai danni di una donna che ha vissuto momenti di vera paura. Secondo la ricostruzione riportata dal Giornale di Brescia, si sono presentati in tre, ben vestiti, a casa della donna: fingendosi funzionari dell’acquedotto sono riusciti a entrare anche se la donna aveva già risposto loro di non avere alcun allacciamento alla rete idrica. Forse forzando il portoncino i malviventi si sono comunque introdotti e, mentre uno la minacciava col coltello, gli altri due passavano a setaccio la casa, a quanto pare dotati anche di un metal detector, portandosi poi via anelli, spille, collane. Svaligiate le stanze i tre sono fuggiti. Stanno indagando i carabinieri. 

Comments

comments

9 COMMENTS

  1. Propongo una cosa: che siano italiani o no fuori dal’ Italia e che li scorti il commentatore VERDE così siamo sicuri che se ne vadano davvero, magari il commentatore VERDE può rimanere con loro fuori dai confini giusto per controllare che non tentino di rientrare così ce li leviamo dai maroni entrambi.

  2. Ma che cxxx dici! I reati sono in calo da 30 anni. Ma leggi ignorantone ! Inoltre delinquenti di questa notizia sono italiani: ben vestiti ed evidentemente con un buon accento italiano, altrimenti la povera nonna non avrebbe aperto.

  3. Quando si tratta di associazione a delinquere e prendono di mira qualcuno e’ sempre su indicazione di chi conosce la vittima , il meccanismo usato dai rapinatori indica che il furto era premeditato e organizzato da chi ha frequentato la casa derubata .

LEAVE A REPLY