Centrale del Latte, il coach Diana: “Vietato sottovalutare Veroli, vogliamo tornare alla vittoria!”

0
Bsnews whatsapp

Dopo due sconfitte consecutive è ora di ricominciare a vincere". Suona la carica Andrea Diana, coach della Centrale del Latte Brescia, che dopo gli stop contro Verona e Ferentino affronta domenica sera  al Pala San Filippo la GZC Veroli per confermare il secondo posto in classifica. Diana è stato uno dei protagonisti della consueta conferenza stampa di presentazione del match, andata in scena ieri sera a Villa Fassati Barba e anticipata dal primo workshop "Leonessa in progress: idee, marketing e progetti sotto canestro", organizzato dal Consorzio "Un Canestro per Brescia".

 

"Siamo molto soddisfatti di quello che stiamo facendo grazie al contributo dei nostri soci – ha dichiarato Michele Pelizzari, Presidente di UCB -. L’ultima gara in casa contro Verona ha dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, che Brescia ha voglia di grande basket e che la Leonessa rappresenta una grande vetrina per tutte le aziende che hanno scelto di di scendere in campo con noi e per quelle che lo vorranno fare in futuro".

"Passiamo da Verona, prima in classifica, a Veroli, fanalino di coda del torneo, ma sono convinto che i nostri tifosi non ci faranno mancare il loro supporto – ha aggiunto Matteo Bonetti -. Attorno a questa squadra si è creato un grande entusiasmo e vogliamo continuare a regalare grandi soddisfazioni ai nostri fantastici sostenitori". 

"Ogni gara di questo campionato è da affrontare con la massima attenzione – ha sottolineato Marco Abbiati, Direttore Sportivo della Centrale del Latte -, perchè si tratta di un torneo estremamente equilibrato, con tante squadre raggruppate in pochi punti. Anche domenica sera dovremo stare molto attenti".

"Veroli è una squadra molto giovane, con due buoni americani e che fa dell’entusiasmo e della sfrontatezza le sue armi migliori – ha concluso coach Andrea Diana -. Noi abbiamo finalmente sfruttato un’intera settimana di lavoro per prepararci al meglio e arrivare concentrati a questa gara. Vogliamo riprendere il cammino e confermarci al secondo posto in classifica, perchè le tre sconfitte di questa prima parte di stagione (Torino, Verona e Ferentino) ci hanno fatto capire che possiamo competere con le formazioni, sulla carta, più forti del torneo".

Palla a due alle 18 al Pala San Filippo, che ospiterà gli atleti disabili di Special Olympics, in occasione della European Basketball Week, che vede coinvolte tutte le società di LNP dal 29 novembre al 7 dicembre. 10 atleti scenderanno in campo nella pausa tra il secondo e il terzo periodo di gioco per una dimostrazione pratica delle loro abilità con la palla a spicchi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI