Pubblica vignetta sul suo profilo Instagram, Balotelli accusato di razzismo

8

Le intenzioni saranno state sicuramente buone, come lui ha cercato di spiegare, ma la vignetta pubblicata da SuperMario su Instagram non ha divertito in molti, aggiungendo un’altra nota dolente alle "vicende festaiole" che già non piacevano ai Reds. La vignetta, già sparita sul suo profilo, mostrava l’immagine del famoso protagonista del video Game Super Mario e la didascalia recitava «Sii come Mario, è un idraulico italiano, creato da giapponesi, parla inglese e somiglia a un messicano. Salta come un nero e raccoglie monete come un ebreo».

Una descrizione che ha fatto alzare un polverone che ha costretto Balotelli non solo a eliminare il post, ma anche a chiedere scusa pubblicamente. «Mi scuso se ho offeso qualcuno – ha dichiarato l’attaccante – il messaggio voleva essere antirazzista e ironico. Capisco che, preso fuori contesto, possa avere l’effetto opposto. Non tutti i messicani hanno i baffi, non tutti i neri saltano in alto e non tutte le persone di religione ebraica amano il denaro. Ho usato una vignetta creata da qualcun altro perchè raffigurava Super Mario, ho pensato che fosse divertente e non offensiva. Di nuovo, mi dispiace». Parole che non sono però bastate a chiudere la polemica: come riporta il Giornale di Brescia sembra che il Liverpool voglia ulteriori chiarimenti e la Federcalcio abbia aperto un’inchiesta. Nel frattempo Mario, per aggiungere chiarezza al già detto e ribattere alle polemiche, ha twittato: «Mia mamma è ebrea, quindi per favore tacete». 

Comments

comments

8 COMMENTS

  1. IO PIUTTOSTO DIREI: MA CE LA FANNO GLI ALTRI A LASCIARLO IN PACE DUE MINUTI??? LA VIGNETTA ERA IRONICA. E LO SAPPIAMO TUTTI. SOLO CHE ORMAI LUI DEVE ANCHE CHIEDERE IL PERMESSO DI RESPIRARE. LASCIATELO IN PACE

  2. Questa notizia deve essere sconvolgente per i razzisti: come può un uomo di colore essere razzista come loro, uomini bianchi? Come si permette?

  3. Ha usato tutta la vita la scusa del razzismo per guadagnare un sacco di soldi pur essendo un mezzo bidone: adesso gli torna tutto indietro….

  4. IN ACCORDO CON "MA BASTA" LASCIATELO VERAMENTE IN PACE-LE MULTE LE PRENDONO TUTTI -I POST SU FACEBOOK LI METTONO TUTTI – IN DISCOTECA CI VANNO TUTTI I RAGAZZI DELLA SUA ETA\’- CI SONO POST SU FACEBOOK DI CUI CI SI DOVREBBE VERGOGNARE ,MA QUESTO DIREI PROPRIO DI NO

  5. Povero Mario. Ormai non ti resta che postare qualche immagine per dare al mondo un segno della tua presenza. Però sei bravo: hai capito che il business si fa così!!!! E noi pecoroni, tutti dietro a te…..

LEAVE A REPLY