Un volo da 12 metri: negoziante muore cadendo dal tetto

0

Di professione faceva il commerciante nel suo negozio di calzature "Toemi" in via Garibaldi, ma quando capitava curava la manutenzione della palazzina dove la famiglia possedeva alcuni appartamenti da affittare, e qui ha trovato la morte ieri pomeriggio.

Paolo Tognoli aveva 48 anni. Ieri intorno alle 16:30 si trovava sul tetto della palazzina di via Fenarolo, che si affaccia su via Paitone, per rimediare ad alcune infiltrazioni lamentate dagli inquilini quando, per cause ancora da verificare, è scivolato precipitando al suolo all’interno del cortile che da’ su via Paitone. A lanciare l’allarme, dopo aver sentito il tonfo, i titolari di un negozio di frutta e verdura che hanno il magazzino nel cortile. 

Sul posto è arrivata nel giro di poco tempo l’ambulanza, che però ha potuto solamente prelevare Paolo Tognoli e trasportarlo al pronto soccorso dell’ospedale Civile, dove è morto dopo pochi minuti a causa delle troppo gravi ferite riportate nella caduta da un’altezza di 12 metri. 

A quanto pare non era la prima volta che il commerciante saliva sul tetto della palazzina per le riparazioni. Secondo una prima ricostruzione pare che l’uomo si fosse assicurato tramite una corda, che potrebbe non avere retto il suo peso dopo lo scivolone. Saranno i carabinieri a dover dare una spiegazione alla tragedia.
(bro.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY