Sheikh Abdul: ho comprato il Brescia Calcio. Ma per Ubi non è attendibile

22

La dichiarazione è stata molto chiara e esplicita. “Ho comprato il Brescia Calcio: la città merita di avere una squadra in serie A, mi impegnerò perché questo accada”, così avrebbe detto il manager pakistano Kadir Sheikh Abdul dopo aver assicurato di aver chiuso le trattative, di aver ricevuto dalla banca tutte le garanzie finanziarie e di aver commissionato ai legali di stendere il contratto definitivo. Ma in serata è arrivata la bocciatura informale di Ubi, che avrebbe giudicato non attendibile l’offerta.

Il Gruppo Bancario, poche ore prima, si era espresso chiaramente anche sull’altro potenziale acquirente Rinaldo Sagramola, affermando di non aver accolto il suo progetto di rilancio della società

Ora, dunque, il futuro del Brescia rimane quanto mai incerto. La scadenza del 15 dicembre, giorno in cui dovranno essere pagati gli stipendi dei calciatori, è infatti vicina. Come il rischio di due punti di penalizzazione. E di fallimento.

 

 ARTICOLO AGGIORNATO ALLE ORE 19.23 

Comments

comments

22 COMMENTS

  1. Ahahaha grande anche io tifavo per lui. Sarà felice la curva nord ricettacolo di estremisti di stampo fascista soprattutto tra i vertici…prevedo contestazioni a go go! Olè

  2. Ma che bello sfogare i polpastrelli su una non notizia come questa… quando la notizia sarà ufficiale potrete dire tutte le castronerie che volete. Ah: io oggi ho comprato la Samsung. Attendo notizie sul mio acquisto.

  3. al di la che sia pakistano o meno, il salvataggio del brescia non è l’unica priorità bisogna avere alle spalle anche un progetto serio che ti permette di effettuare investimenti futuri per la squadra e costruire lo stadio di proprietà, in modo da far rientrare i debiti e poter effettuare ulteriori investimenti.. tutto questo è garantito? mah la vedo durà…

  4. È tutto falso, ha presentato documentazione falsa alla banca. Wow che fortuna, adesso possiamo tranquillamente fallire e ripartire, magari con dei valori che lo sport in quanto tale dovrebbe avere e soprattutto la dignità è la serietà. AVANTI BRESCIA!

  5. Ora vorrei chiedere un parere al Sindaco, che tanto si era speso per il salvataggio del Brescia (e dei pochi voti dei pochi ultras). Oppure si defila e fa finta di niente?

  6. ripenso con una certa ironia , anzi mi viene da ridere e tanto , quando ripenso al brescia di nani e ai suoi proclami sul progetto brescia ……..i giovani migliori verranno visionati dagli esperti , opzionati , le nuove energie per le squadre giovanili , lo stadio nuovo , il centro sportivo……..hhah ahaha , rido perchè ricordo che uno di questi promettenti fu arrestato da qualche parte all’estero per aver rapinato una baldra, la maggior parte dei geni approdati poi a brescia a svernare giocano in serie c in uzbekistan , l’unico che valeva qualcosa , certo hamsik , svenduto a quattro euro …..
    rammento un certo del nero , atteso per circa un decennio come il nuovo messia del calcio e altre centinaia di bidoni accreditati alla corte corioniana , alcuni buffi persino a vedersi in campo…..un certo niygaard trovato dove poi….bho . non per nulla e chissà perchè quei giocatori " incompresi " al brescia , in altra squadra sono subito esplosi….eder ad esempio è l’ultimo di una lunga serie .
    quasi che al brescia ci fosse una sorta di anatema, qui inguardabili giocatori , via da brescia campioni .
    e la serie di allenatori costati milioni di euro a scaldare le panche e ad essere obbligati dal pres a lanciare giovani, giovanissimi , praticamente neonati pur di realizzare un ricavo …
    questo è stato il progetto brescia , fottersene della squadra, fottersene della città e dei tifosi , fottersene e fottersene….però con la pretesa eil piagnisteo ormai diventato lo scudo con il quale il pres dava la colpa agli imprenditori locali che non lo aiutavano , allo stadio chge non ‘c’era , al comune perchè non faceva lo stadio , all’allenatore di turno perchè non era capace di far divcentare un campione chi brocco invece era …e via dicendo , con centinaia di scommesse perse su ogni fronte ….caro programma brescia , ora fortunatamente il programmino è cessato e con esso le tonnellate di fole con le quali una città è stata presa per il c…….lo da venti anni . FINE , THE END, GAME OVER FRANCOROSSO FOOTBALL CLUB…..

  7. Ah, ecco. Finisce appunto che UBI stacca la spina e pone fine ingloriosamente ad una storia inziata nel lontano 1911. Molti in giro continuano a chiedersi come mai nel tempo non si siano trovati imprenditori locali disposti a dare una mano in concreto, se non proprio a rilevare la società. La risposta è semplice: si chiama ritorno dell’investimento e calcolo del tempo necessario. In assenza di certezze, meglio stare alla larga. Lo stesso per il sistema bancario che presta del denaro: nel caso specifico il "nume tutelare" per decenni fu Corrado Faissola, con CAB poi Banca Lombarda, poi UBI. Con la sua scomparsa, scomparve pure il credito al Brescia.

  8. certo che i giornalisti bresciani ( delle tv e del cartaceo ) sono dei veri boccaloni , per 2 volte in 12 mesi hanno steso il tappeto rosso a 2 personaggi che non si sa da dove Dio li abbia mandati ahahah cari giornalai cambiare mestiere non sarebbe cosi una brutta idea

  9. il brescia di corioni si merita soltanto gli " acquirenti " che ha…..da tale manenti a tale abdul , così oltre a fallire restiamo la barzelletta calcistica italiana per antonomasia……gra zie al pres che ha perso la scommessa più grossa di tutte dopo tutte le altre con effetto domino .
    piazza rovinata e devastata tanto che nessuno neanche un claudicante zoppo e orbo vorrà giocare più nel brescia , nessun allenatore nemmeno di cicoti e di biglie verrebbe più a brescia , forse oronzo canà .
    resta una maglia con una V che ironia della sorte appare come una V di vittoria…….ma che in realtà è il simbolo di ciò che pensa il tifoso bresciano …..

  10. il ventennio è ricordato come un periodo nefasto della nostra storia moderna……noi a brescia invece ne abbiamo avuti due !!!!!

  11. si vede che ubi ha fatto bene i suoi conti……..farà la nuova filiale UBI banca alla Saniplast….con corioni cassiere , manenti ai fidi , abdul alla muntenzione e direttore , ovvio , nani !

LEAVE A REPLY