Mobilità sostenibile, tra le città italiane Brescia è la quinta

0

Nella classifica nazionale delle città d’Italia con la miglior rete di mobilità eco sostenibile, Brescia si aggiudica il quinto posto. A pesare sulla classifica sono più fattori, dal numero di parcheggi scambiatori e a pagamento, alla diffusione delle piste ciclabili fino al livello di incidentalità sulle strade, ma anche la qualità in genere del trasporto pubblico, comprensivi di car sharing, bike sharing, etc.

Brescia è stata superata da altre quattro città del nord Italia: al primo posto Bologna, seguita da Parma e Milano; poco sotto Venezia al quarto posto.

A stilare la graduatoria delle città è il rapporto Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città elaborato da Euromobility che nella top ten delle città ha messo al settimo posto Bergamo, al settimo Firenze, all’ottavo Padova, al nono Torino e al decimo Genova, confinando Roma solo al quattordicesimo posto.

Gli ultimi posti nella classifica della mobilità sostenibile vanno a Siracusa, Reggio Calabria e Potenza.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. bene per brescia, ma vogliamo chiederci perché le città del sud sono sempre agli ultimi posti??? ah, no poverini loro meridionali, bisogna aiutarli perché hanno la mafia

  2. Bene Brescia al quinto posto per la mobilità ecosostenibile, ma resta il problema della… sostenibilità economica della mobilità a Brescia: basta leggere il bilancio condolidato del Gruppo Brescia Mobilità per farsi venire, come cittadini, un sacco di dubbi. Ma questa è un’altra storia direbbe il giallista Lucarelli.

  3. in realtà Brescia è prima con largo margine nella classifica delle piste ciclabili bellissime sulle brochure e pessime nella realtà, è prima nella classifica della cattiva manutenzione, primissima nella classifica delle piste ciclabili usate come posteggi o corsie preferenziali per le auto. Basta riflettere su fatto che Bolzano è in classifica dietro Brescia per capire quanto insignificanti e non veritiere siano queste graduatorie.

LEAVE A REPLY