Lombardia, dalla Regione quattro milioni per il turismo integrato

0

 "Un piano senza precedenti, che, per la prima volta, punta a integrare tutte le ricchezze e le eccellenze dei nostri territori con azioni finalizzate a promuovere e valorizzare il sistema dell’offerta turistica presso i turisti, gli operatori dei settori commercio, turismo, moda, design e gli opinion maker, anche in previsione di Expo 2015, e per il quale Regione investirà 4 milioni di euro". Lo ha detto l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini, commentando il Piano dell’attrattività integrata 2015, approvato, oggi, su sua proposta dalla Giunta regionale.

SUPERARE FRAMMENTARIETÀ – "L’obiettivo è superare la frammentarietà e – ha spiegato Parolini – consolidare la presenza dei brand della Lombardia sul mercato nazionale e internazionale, sostenendo gli operatori, promuovendo sinergie e forme di promozione integrata".Per Parolini, infatti, "il 2015 sarà un anno decisivo per la Lombardia: vogliamo che, sfruttando le grandi opportunità che l’Esposizione universale potrà offrire, l’attrattività del nostro territorio compia un vero e proprio salto di qualità, con effetti duraturi in termini di competitività turistica e commerciale".

LOMBARDIA GRANDI POTENZIALITÀ – "Per affermarsi, essere visibili e attrattivi nella vastità della piazza globale – ha aggiunto l’assessore – occorre pensare in grande e mettere in rete tutte le nostre energie. La Lombardia non manca certo di grandi potenzialità, può anzi contare su un’offerta di prim’ordine, che passa attraverso Milano, le città d’arte, il turismo religioso, i laghi e le montagne e la grande laboriosità e creatività che contraddistingue il tessuto economico della nostra regione".

ATTIRARE PAESI EMERGENTI – "Sono certo che queste caratteristiche potranno essere valorizzate attraverso questo piano e – ha concluso Parolini – costituire elementi di attrattività unici, soprattutto per quei Paesi emergenti che si stanno affacciando al mercato turistico e rappresentano, oggi, una porzione molto importante della domanda internazionale".  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Utilizzando il camper per le vacanze ed i week end vedo quanto il turismo con questi veicoli e' sviluppato. Le localita' che si sono attrezzate con aree di sosta stanno godendo di un flusso turistico continuativo tutto l'anno. La lombardia ed il bresciano in particolare e' un deficitario nella considerazione di questo tipo di turismo. Creare aree di sosta costa poco e porta turismo.

LEAVE A REPLY