La Loggia nel 2015 punterà tutto su bonifiche, lavori pubblici e A2A

0

Quattro le linee che l’amministrazione comunale di Brescia ha intenzione di “battere” nel 2015: riavvio della stagione dei lavori pubblici, bonifiche delle aree inquinate da pcb, nuovo piano industriale per A2A e rilancio ambientale partecipato.

Questo quanto rivelato dal sindaco Del Bono durante l’incontro di fine ann0o con la stampa locale per il consueto scambio di auguri natalizi. Per quanto riguarda i lavori pubblici, il 2015 sarà caratterizzato dalla partenza dei lavori per il rifacimento del palazzetto Eib, ma anche dalla riqualificazione del Polivalente di via Collebeato, dal rifacimento di via Valle Camonica e dalle manutenzioni ordinarie e straordinarie degli edifici scolastici.

Sarà anche l’anno della partenza delle bonifiche ambientali, con i lavori sui giardini delle scuole Deledda e Calvino e il campo d’atletica Calvesi e nei primi giorni dell’anno nuovo è attesa la nomina del commissario straordinario per l’emergenza Caffaro, individuato nella persona di Roberto Moreni, ex dirigente del Comune ora in pensione.

Il 2015 sarà anche il rilancio di A2A, con il gruppo che dovrebbe diversificare il proprio business, oltre a cambiare tutta l’illuminazione cittadina con la sostituzione delle lampadine con la tecnologia led. Sarà anche l’anno della scelta definitiva per la differenziata con l’avvio della sperimentazione mista tra calotta e porta a porta, come annunciato dall’assessore Gianluigi Fondra.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. non credo che 12 milioni per cambiare tutte le luci in città sia una buona idea, non in un momento così delicato dove tante famiglie avrebbero bisogno di un aiuto per i beni di prima necessità…più stato sociale!

  2. Qualcuno le chiama promesse… altri le chiamano programmi…
    "… alla fine del 2015 saremo qui a fare i conti" è una promessa?

LEAVE A REPLY