Incidenti, amputazione e coma etilico nella prima notte bresciana del 2015

0

Notte di incidenti e ferimenti quella che ha salutato il 2014. Un ragazzo di 16 anni di Borno ha subito un’amputazione dopo aver fatto scoppiare alcuni botti in compagnia di alcune amiche, per due delle quali è stato necessario il ricovero in ospedale.

Due incidenti gravi anche sulle strade, nella Bassa per la precisione dove alle tre e mezza a Manerbio una persona si è ribaltata a bordo dell’auto sulla quale viaggiava rendendo necessaria una corsa in ospedale in codice rosso. Alle 5 del mattino un altro incidente a Rudiano lungo la strada per Cizzago dove una persona è uscita di strada riportando gravi ferite.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. il capodanno dei fessi è sempre in agguato……quello che si amputa coi botti ( che erano granate a mano? )….quello che si ribalta ….( tasso alcolemico ? )…….

LEAVE A REPLY