Spendono 1.200 euro per un Capodanno a Ponte di Legno, ma è una truffa

0
Bsnews whatsapp

Sono arrivati sul posto, hanno individuato l’appartamento e suonato al campanello: ad aprire però non è stato l’affittuario bensì i veri proprietari dell’abitazione, completamente ignari della truffa organizzata utilizzando la loro casa. E’ stato un Capodanno amaro quello vissuto da una famiglia di Ghedi, derubata – è il caso di dirlo – di 1.200 euro e della serenità in uno dei momenti solitamente più gioiosi dell’anno.

Il nucleo familiare di Ghedi, padre, madre, due figli, la suocera e due cani al seguito, dopo avere trovato sul sito subito.it un appartamento che soddisfaceva le loro esigenze, ed avere parlato al telefono con l’affittuario, non ha esitato a versare i 1.200 euro su una carta postepay. Una volta sul posto però la doccia fredda, prima con l’amara sorpresa della truffa subita, poi con l’esigenza di dover trovare – a caro prezzo – una sistemazione alternativa, e infine con la denuncia ai carabinieri.

Il caso è raccontato stamane sulle colonne di Bresciaoggi. Interessante sapere che il truffatore in un primo momento, quando ha saputo dei due cani al seguito, ha fatto saltare l’affare dicendo che le regole condominiali non consentivano la presenza di animali, per poi richiamare il giorno successivo e comunicare di una speciale deroga concessa dall’amministratore. Tutto ciò non ha fatto altro che infondere fiducia alla famiglia di Ghedi, che non pensava minimamente a una truffa così ben organizzata.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ehhhhhhhhhh ….. le prenotazioni in ITERNET delle VACANZE !!! SVEGLIA GENTE SVEGLIAAAAAAA !!! Le vacanza non si vedono fisicamente, non sono com un libro, una moto, una macchina e allora ……. nonostante tutte le truffe di VACANZE FANTASMA in internet, purtroppo ci sono sempre i CUCCHI che ci cadono dentro !!! eheheheheheheh

  2. GIUSTO DARE I NOMI E COGNOMI ,,,,,, ANZI IN UN PAESE "NORMALE" QUESTO SAREBBE NORMALE FARLO DA PARTE ANCHE DEI GIORNALI ….. MA SIAMO IN ITALIA !!!

  3. Presto le truffe verranno depenalizzate dal Governo Renzi, ne vedremo delle belle soprattutto a danno dei soggetti più deboli (anziani) tutelati da tutti a parole, ma non nei fatti (vengono prima gli immigrati e i delinquenti).

  4. Questa e’ la punta dell’iceberg sugli affitti a ponte di legno. Sul tema affitti e locazioni a turisti a ponte di legno succede un po’ di tutto…se notate ci sono molte seconde case in affitto, ma quanti rilasciano regolare ricevuta o registrano contratti di locazione anche stagionali o annuali? Se i signori dell’articolo avessero versato regolare caparra con relativa quietanza di pagamento forse le cose sarebbero andate in modo diverso…. Se a mio avviso un’indagine ci deve essere, questa deve essere fatta a tappeto anche sulle numerose case non abitate ma di proprietà della gente del posto…

  5. Questa e’ la punta dell\’iceberg sugli affitti a ponte di legno. Sul tema affitti e locazioni a turisti a ponte di legno succede un po\’ di tutto…se notate ci sono molte seconde case in affitto, ma quanti rilasciano regolare ricevuta o registrano contratti di locazione anche stagionali o annuali? Se i signori dell\’articolo avessero versato regolare caparra con relativa quietanza di pagamento forse le cose sarebbero andate in modo diverso…. Se a mio avviso un\’indagine ci deve essere, questa deve essere fatta a tappeto anche sulle numerose case non abitate ma di proprietà della gente del posto…

RISPONDI