Stamina: niente trasferimento a Brescia, il processo rimane a Torino

0
Bsnews whatsapp

Il processo rimarrà a Torino. Le difese hanno chiesto il trasferimento del processo a Brescia, o a Trieste, dove è stata cioè effettuata la sperimentazione, ma ieri nel pomeriggio il Gup Giorgio Potito nell’udienza preliminare dedicata alle eccezioni di competenza territoriale ha respinto la richiesta.

Davide Vannoni e gli altri 12 imputati saranno dunque processati in Piemonte. La prossima udienza già il 17 gennaio. Ricordiamo che 4 degli imputati sono collegati strettamente all’ospedale Civile di Brescia, che entra nel processo sia come parte lesa sia per la responsabilità civile dei suoi dipendenti, e sono Ermanna Derelli, ex direttore sanitario, ora a Crema, Fulvio Porta, responsabile del reparto di Oncologia pediatrica, Ermanna Lanfranchi, biologa e responsabile del laboratorio di cui si serviva Stamina Foundation, Carmen Terraroli, responsabile della segreteria scientifica del comitato etico dell’ospedale.
(red.)

Qui tutte le ultime notizie sul caso Stamina

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI