Siamo tutti francesi: il Pd chiama i bresciani in piazza

12
Bsnews whatsapp

Solidarietà espressa con la presenza in piazza e brandendo come uniche "armi" matite e bandiere francesi. La direzione provinciale del Partito Democratico bresciano chiama a raccolta i cittadini per un flash mob di solidarietà per il settimanale satirico «Charlie Hebdo» e per estensione a tutto il popolo francese.

L’iniziativa sarebbe stata promossa su sollecitazione di Pietro Bisinella, ex segretario provinciale, le cui parole sono riportate sulle colonne di Bresciaoggi: «Sia ben chiaro: la nostra convinzione è che vadano puniti severamente i comportamenti e non l’etnia o la fede religiosa dei loro autori. Chi affronta la questione su un piano diverso, si trasforma in parte stessa del problema». Gli fa eco l’attuale segretario, Michele Orlando: «Due fratelli sanguinari non possono certo rappresentare centinaia di milioni di fedeli a un credo religioso né trascinarci in un’insulsa guerra di civiltà, significherebbe praticare il gioco sbagliato. Il mondo arabo nel suo insieme, compresa la numerosa comunità musulmana che vive qui, ha il dovere di assumere una posizione forte e chiara e l’obbligo di esprimere una condanna inequivocabile su quanto avvenuto».

In giornata, anche la Lega ha fatto sapere che ha in programma, per sabato, un’iniziativa di solidarietà per il popolo francese (leggi qui).
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. la solidarietà è altra cosa. Cmq il pd si dimostra sempre in prima linea quando c’è da farsi notare, poi però lascia che in Italia i diritti di migliaia di persone venganocalpestati… vedi coppie di fatto

  2. questo gente si rende conto che così facendo alimenta ancor più l’odio verso miliardi di fedeli musulmani che nulla c’entrano con questi terroristi?

  3. il Pd smetta di mandare soldati italiani in afganistan, libia, siria, somalia,ciad e libano per costose guerre conto terzi e vedrà che l’italia non avrà nulla da temere …….ipocrisie da partito democristiano

  4. il PD da sempre pronto a dar lezioni agli altri questa volta poteva stare zitto, perchè? mi ricordo solo io le critiche di razzismo e ben altro fatte al giornale svedese che per primo fece vignette sul corano e sul profeta? Certo quel giornale era di destra. Ora il giornale è di sinistra, percui il si urla al diritto, alla libertà. Ma Dalema che denuncia Forattini, ai blog che inneggiano all’omicidio di Berlusconi? niente da dire? o la libertà di opinione e di pensiero è riservato solo a chi la pensa come loro, o si dichiare di sinistra?

  5. Per cortesia evitare copia & incolla così lunghi.Che il PD faccia lo sciacallo per gli episodi di terrorismo di Parigi è francamente ridibile:infatti la manifestazione la vogliono fare in Piazzetta Tito Speri. Dovrebbero invece spargersi un pò di cenere sul capo ed evitare di fiancheggiare nella sostanza chi ci invade e si comporta male.

  6. Chiedo scusa per la lunghezza, ma se vogliamo evitare di sragionare per slogan triti e luoghi comuni che si trovano ovunque, qualche riga tocca leggerla… Quanto alle invasioni, è vero che il PD porta enormi responsabilità, ma ad essere bombardati, devastati e/o invasi, per il momento non sono certo i Paesi occidentali.

  7. Ma credi voglia leggere il centinaio di righe scopiazzate: risparmiacele. Quando eri mario ne scrivevi 50, ora che sei Mariolino le hai raddoppiate. Speriamo non compaia un Marietto!

  8. Dopo aver appreso dell’uccisione di 17 persone civili ed inermi ad opera di integralisti islamici assai addstrati, indirizzati, coordinati tra loro, resta solo da dichiarare che, come europei, siamo sotto attacco e che dobbiamo difenderci ora, prima di pentirci di non averlo fatto prima. Non si sono ancora sentite voci chiare, nette, forti, decise da parte dei musulmani che vivono qui ed in Europa contro le azioni violente di chiara matrice esclusivamente religiosa. Ma a quale "insulsa, possibile guerra di civiltà" ci richiamano i piddini ? Pensino a cosa hanno fatto al Governo loro e i loro sodali e compari di centrodestra in tema di immigrazione. E poi se ne riparla.

RISPONDI