Consigli di quartiere, prima l’incontro con il sindaco poi la nomina dei presidenti

0
Bsnews whatsapp

I 229 consiglieri sono stati scelti, ora non resta che mettersi al lavoro. Nell’ultima riunione di giunta sono stati ratificati i risultati delle elezioni di quartiere che si sono svolte il 14 divcembre scorso e che hanno dato origine a 33 consigli, distribuiti in altrettanti quartieri della città.

Il 22 gennaio prossimo il sindaco Del Bono e l’assessore Fenaroli incontreranno nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia i consiglieri eletti, mentre la settimana successiva, quella dal 22 al 30 gennaio, si terranno le prime sedute nelle quali ogni singolo consiglio dovrà eleggere il suo presidente, l’unico che avrà la possibilità di interloquire con la Loggia per portare le istanze del quartiere in consiglio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Giusto chiarire: il nulla, in termini decisionali, e il quasi nulla, in termini consultivi, verrà portato innanzi al trono dell’Ammminstrazioe Comunale sotto forma di possibilità di interloquire, ma solo da parte dei 33 Presidenti.

  2. Tutti quei consiglieri hanno un posto di lavoro …..dipendente presumo …..o sono disoccupati ? Godranno di permessi x assentarsi dal lavoro ? Ma se davvero sono così altruisti e lavorano gratuitamente per la collettività, dovrebbero riunirsi di sera, di domenica o comunque FUORI DAL LORO ORARIO DI LAVORO. Anche il sindaco e l'assessore, su, diano il buon esempio ed indicano la riunione plenaria in un orario che non interferisca con quello del lavoro di TUTTI quei consiglieri. Però , forse è proprio questo il premio : VI SIETE PRESTATI A QUESTA …..PAGLIACCIATA …… !!! Povera Brescia, città seria e laboriosa, come sei caduta in basso !!!!!

  3. Magari sarebbe stato più carino che ai consiglieri arrivasse una comunicazione ufficiale dal Sindaco, ma forse è troppo impegnato a stare su feisbuk

RISPONDI